√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 
Tu sei qui:  Home > Forum musica e opera lirica > Discussioni Forum

Risposte per il messaggio:
non riesco a far girare la voce e tenere la gola aperta

 

Vai a:

 
 
 
  • Autore: ILARIA, 17/05/2012

  • Salve, sono disperata. Sono un soprano lirico leggero ho 21 anni e studio da circa 2 anni. Ho fatto dei passi avanti ma non riesco ancora a liberare la voce. La mia insegnante asserisce che io respiro bene ma il mio problema è che non riesco a tenere la gola aperta e libera, ma metto delle costrizioni: dal passaggio in poi la gola comincia a stringersi e la laringe sale. Non so più che fare: sono convinta di avere un grosso potenziale ma devo risolvere questo problema. Potreste consigliarmi degli esercizi per impedire che la laringe salga e quindi tenere la gola aperta?
  • Autore: Gloria, 23/05/2012

  • Ciao Ilaria, se ti si stringe la gola, significa che tu non stai appoggiando con il diaframma, ma stai spingendo. La tua insegnante dice che respiri giusto perchè sentirà la pressione del diaframma, ma dovrebbe dirti che stai spingendo e non appoggiando! Una pressione eccessiva dell'aria provoca l'irrigidimento dei muscoli della gola che di conseguenza si chiude e non fa passare l'aria. Devi stare più tranquilla e meno tesa. Devi pensare di emettere suoni morbidi alzando bene il palato molle con un grande sbadiglio verso l'alto, pur mantenendo costante l'appoggio del fiato tenendo largo il girovita. E' sicuramente più facile a dirsi che a farsi, però devi davvero convincerti che non devi assolutamente forzare. Ascolta con attenzione come cantavano la Caballé, Kirite Kanawa, Geincer, Devia, Tebaldi, con una naturalezza e una morbidezza incredibile. Ricordati che stai cantando e che è un piacere, non dev'essere uno sforzo, ma qualcosa di naturale, anche se in realtà è costruito con la tecnica. La spinta del fiato non va bene, serve l'appoggio! Gli esercizi di respirazione possono aiutare, ma ricordati sempre la ricerca della morbidezza e la naturalezza e le troverai solo restando tranquilla senza forzare la respirazione. In bocca al lupo! Gloria
  • Autore: anna, 16/07/2012

  • Ciao,Ilaria. Volevo risponderti anche se il tempo è passato. Se qualcosa ostruisce la gola è la lingua che magari, senza che tu te ne renda conto, si alza dietro e chiude. Prova a sbadigliare davanti allo specchio e guarda come naturalmente la linguia si appiattisce e dietro il velo pendulo si alza formando la cupola che amplificherà i suoni. Ricordati che il suono va sempre spinto verso quella cupola, sostenuto dal fiato. Fallo e poi fammi sapere. Ciao.
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/9/16 18:18
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok