√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 
Tu sei qui:  Home > Forum musica e opera lirica > Discussioni Forum

Risposte per il messaggio:
» Agilità e sovracuti nel canto

 

Vai a:

 
 
 
  • Autore: packy, 24/07/2008

  • Salve ragazzi! Sono un tenore e finalmente dopo quasi 4 anni di canto ho trovato una buona insegnante con la quale abbiamo individuato una strada: le agilità e sovracuti! Solo che vorrei sapere cosa fate mentalmente e/o fisicamente per cantarle...perchè ci sono alcuni tipi di agilità che le aggancio con l'aria e altre che vanno una dietro l'altra. Se le cantate secondo voi qual'è la strada più giusta da seguire? Per quanto riguarda i sovracuti ho il problema che arrivato al do mi blocco! é da considerare che già un paio di volte ho toccato il mib, e il foniatra dice che queste due cose, argomento del forum, dovrebbero essere il mio pane. Secondo voi oltre alla rilassatezza cosa dovrei fare? Grazie per l'attenzione
  • Autore: Mauro, 24/08/2008

  • Per quello che concerne l'acuto e il sovracuto a mio avviso il segreto sta sempre nella leggerezza sin dalla zona media della voce e andando all'acuto, alleggerire; la voce prenderà naturalmente la sua via, non porre alcuna resistenza a quale tipo di suono verrà fuori, osa, cerca, sperimenta (ovviamente sempre attendo a non stressare la gola) perchè il sovracuto è voce di testa rinforzata (un tipo di falsetto), non è la voce piena che usi nel petto, è altra cosa. Un altro segreto è quello di mantenere sempre lo squillo in tutte le zone della tua voce, mai una nota sorda, mai urlare, gli esercizi vanno fatti sempre nel mezzo piano e poi la nota tenuta va rinforzata lentamente: hai mai sentito parlare della messa di voce? capìta quella sei a cavallo..... ma non è facile. comunque per aiutarti ascolta molti dischi di grandi cantanti dall'acuto facile: Merrit, Blacke, Matteuzzi (assolutamente da ascoltare e te ne renderai conto di che tipo di voce occorre cercare nel sovracuto), Florez, nel campo drammatico ti potrà aiutare l'ascolto di Corelli. Andando indietro nel tempo ti consiglio Lauri Volpi (è uscito un bellissimo DVD che ti consiglio vivamente), Pertile. Non ascoltare assolutamente Di Stefano (le registrazioni dopo il 1949), Domingo, Carreras in quanto gli acuti sono assolutamente fuori ordinanza oppure ascoltali come non vavvo eseguiti. Spero di esserti stato d'aiuto. Mauro.
  • Autore: packy, 26/08/2008

  • Grazie mauro! Per quanto riguarda le messe di voce già le faccio..sono gli acuti estremi che restano ancora difficili..su alcune cose mi hai fatto capire che sto seguendo una strada giusta...su altre mi hai dato conferme..GRAZIE ANCORA A PRESTO!
  • Autore: Mauro, 26/08/2008

  • Carissimo Packy, sono felicissimo di esserti stato d'aiuto. Sono "a modo mio" un appassionato di vocalità e quando posso discorrere e confrontarmi con questo argomento mi sento molto appagato. Sono un discreto collezionista di dischi 78 giri e se ti interessano nomi di cantanti d'"epoca" se posso ti aiuto, anzi un loro ascolto a mio avviso farebbe bene a tutti i cantanti perché la "tecnica", credimi, la si acquisisce molto con l'ascolto, si raffina l'"orecchio" e si impara a distinguere da chi sa o non sa cantare. Ti saluto e finisco qui perchè so di essere prolisso ma per qualunque cosa io sono qui in quanto questo sito è molto interessante. Mauro
  • Autore: packy, 26/08/2008

  • Carissimo Mauro. Anche io sono molto prolisso...comunque in questi anni ho ascoltato molti cantanti e guardandomi indietro noto che il mio orecchio si è raffinato tanto! Ps. siccome sto per trasferirmi su Milano sai di qualche bravo maestro in grado di aiutarmi. Grazie ancora!
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/10/16 15:35
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok