√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 
Tu sei qui:  Home > Forum musica e opera lirica > Discussioni Forum

Risposte per il messaggio:
Formazione della voce...

 

Vai a:

 
 
 
  • Autore: Rosy, 03/05/2014

  • Salve a tutti. Sono una studentessa in canto lirico. Ho 27 anni e malgrado studio da 5 mesi, partendo da zero ho fatto moltissimi miglioramenti. Sono un Soprano Leggero di Coloratura, nel vocalizzo arrivo molto facilmente al Do sovracuto e potrei salire di più, ma il mio insegnante non mi fà andare oltre per abituare la mia voce. Sono molto determinata e anche se per motivi personali ho iniziato tardi, questo è il mio sogno e voglio riuscire a realizzarmi in questo mondo malgrado sia difficile. Ancora la mia voce non è formata, non è rotonda, non mi è chiara ancora la tecnica dell'appoggio. La mia voce anche se migliorata è ancora piatta, non esce il vibrato. Potete darmi delle delucidazioni più chiare possibili sull'appoggio? sul sostenere a lungo una nota? dopo quanto tempo e con quali esercizi la mia voce inizia ad arrotondarsi? La mia voce ancora non è da cantante lirica, ma neanche da cantante leggera. Grazie in anticipo per le risposte. Ci sono dei libri sulla tecnica del canto in cui se se parla a livello teorico?
  • Autore: Massimo Borghese, 02/06/2014

  • Sono pienamente d'accordo con il suo insegnante di canto. Le caratteristiche di base che lei descrive di se stessa (in modo peraltro chiaro ed esauriente) consigliano di contenere ancora la "salita" verso tonalità più acute, anche se il suo tipo di vocalità teoricamente lo consentirebbe. Il consiglio che sento di darle, è di affidarsi conteporaneamente ad un foniatra e a un trainer (sia esso logopedista, purchè veramente esperto e capace; sia esso vocal coach che dir si voglia) in grado di prepararla anche fisicamente ad una maggiore maturazione ed evoluzione vocale. Mi riferisco alle capacità percettive del suono nel suo vocal tract, alle capacità di gestione della muscolarità, della postura, del fiato, dell'emissione laringea, dei risuonatori. Tutte componenti "precanore" ed "intracanore" che aiutano significativamente a migliorare le capacità di canto, al di là della lezione di canto stessa. Prof. Massimo Borghese Foniatra
  • Autore: rosy, 04/06/2014

  • La ringrazio moltissimo per la cortese risposta. Seguirò sicuramente i suoi preziosi consigli. Cordiali saluti
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/6/16 13:08
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok