√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 
Tu sei qui:  Home > Forum musica e opera lirica > Discussioni Forum

Risposte per il messaggio:
» Ruolo di Santuzza in Cavalleria rusticana di Mascagni

 

Vai a:

 
 
 
  • Autore: simone, 04/09/2008

  • Ciao a tutti! Vorrei avere una piccola informazione: il ruolo di "Santuzza" nell'opera "La cavalleria rusticana" di Mascagni è un MEZZO SOPRANO o un SOPRANO??? Nella mia partitura è classificata come soprano ma ci sono molti mezzosoprani che si sono cimentati in questa parte, come la grandissima Giulietta Simionato. Secondo me è soprano-drammatico. Voi che ne pensate??? Grazie a tutti.
  • Autore: Alida, 05/09/2008

  • Per quanto ne so, è per SOPRANO DRAMMATICO A TESSITURA PIUTTOSTO BASSA, il che rende evidente perchè molti mezzosporani vi si cimentino. Fu il primo ruolo di Maria Callas, con cui debuttò vincendo il premio posto in palio dal conservatorio all'età di quindici anni (si trattava di un'opera in forma "concertante").
  • Autore: Tiziana, 17/09/2008

  • Santuzza può essee cantata sia da un mezzosoprano che da un soprano, ma secondo me la voce che calza meglio è quella del mezzosoprano!!Perchè ci sono dei suoni gravi troppo importanti, che un soprano non renderebbe al meglio, mentre un mezzosoprano potrebbe realizzare con corposità e imponenza... e questo lo dico non solo perchè sono mezzosoprano!!
  • Autore: Alessandro, 15/06/2009

  • Santuzza è una tessitura ibrida che calza meglio ad un mezzosoprano. Potremmo dire che è una parte scritta per un soprano falcon, cioè una cantante con una estensione particolare, che veleggia nella tessitura mezzosopranile ma ha acuti facili da soprano.
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/7/16 17:21
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok