√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 
Tu sei qui:  Home > Forum musica e opera lirica > Discussioni Forum

Risposte per il messaggio:
Studio da privatista o in un conservatorio?

 

Vai a:

 
 
 
  • Autore: Tony, 16/10/2014

  • Salve a tutti. Non so se questa è la sezione adatta ma espongo comunque la mia domanda. Sono un ragazzo di 22 anni. Ho iniziato a studiare canto lirico da privatista a 19 anni in una scuola privata. Il maestro che mi segue è una persona molto professionale e seria e devo anche ammettere che si è instaurato un bel rapporto insegnate alunno. Più volte al mio maestro ho chiesto se io avessi abbastanza talento per iniziare in un futuro una carriera professionale. La sua risposta è sempre stata positiva. In questa scuola studio anche solfeggio, teoria musicale e pianoforte. Solo che ultimamente sto avendo dei dubbi. Non sul mio maestro ma su la carriera. Perché sembra quasi necessario lo studio, o meglio, il titolo che ti rilascia il conservatorio. Il mio maestro mi ha detto più volte che il prossimo anno, quindi 2015, vorrebbe portarmi a fare qualche concorso di canto lirico (dove si vincono borse di studio o cose del genere). Cercando ho visto che chi non studia in conservatorio deve essere accompagnato dall'insegnate che ne attesti la preparazione. Quindi questo mi ha fatto pensare che forse non è necessario il diploma. Ho comunque posto la domanda al mio insegnate che mi detto: Secondo te guardano il pezzo di carta o la il talento della persona. Sono comunque in dubbio. Grazie per le risposte .
  • Autore: Carly, 18/03/2016

  • Sono afflitta dal tuo stesso dilemma... Il mio insegnante (che è stato cantante lirico, è una persona umana e preparata, e soprattutto propositiva e interessata a una mia eventuale carriera) spesso mi dice che il Conservatorio non serve a nulla, perchè si rischia di non avere una buona preparazione e di non entrare perchè non raccomandata. Il fatto è che io non ho i mezzi per capire se questo sia vero o no! Dunque mi farebbe piacere sentire varie campane. Tu cosa ne pensi? Hai trovato qualche risposta, anche non su questo portale?
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/11/16 05:04
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok