√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Convenzione soci liricamente Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 
Tu sei qui:  Home > Forum musica e opera lirica > Discussioni Forum

Risposte per il messaggio:
conservatorio o insegnante privato?

 

Vai a:

 
 
 
  • Autore: Carly, 18/03/2016

  • Come da titolo. Studio da 6 anni pieni con un insegnante privato fantastico: sono arrivata da lui che non avevo nulla se non una briciola di talento, mentre ora riesco a cantare senza cedimenti e noto ogni giorno miglioramenti e progressi, nonostante debba ancora studiare parecchio per sentirmi davvero soddisfatta di me stessa (sono molto perfezionista, purtroppo per fortuna, eheheh). Ho vocalità di soprano lirico-spinto e ho vent'anni (mi sono sviluppata molto presto), non ho nozioni per quanto riguarda il pianoforte se non la posizione delle note e so solfeggiare solamente pezzi semplici, per ho una buona resistenza vocale e il mio insegnante cerca di sollecitare a intraprendere la carriera di cantante lirica, che sarebbe il coronamento del mio sogno. A questo punto potreste chiedervi che cosa diavolo c'entrano i miei accenni a solfeggio e piano... E veniamo al dunque. Secondo voi sarebbe utile provare a iscrivermi al Conservatorio? Fermo restando che, appunto, di pianoforte e solfeggio ne so pochissimo, dunque a entrare in quello della mia città (Torino) non riuscirei manco avessi la preparazione e la voce della Callas. Inoltre il mio insegnante, quando gli ho posto la questione, mi ha detto che non è necessario per un cantante lirico essere diplomato. Voi che cosa ne pensate? Perdonate il poema, e grazie in anticipo per le eventuali risposte!
  • Autore: Franco Sabino, 02/04/2016

  • Ciao come va? Tutto questo che tu racconti mi fa sentire e pensare che veramente sei guidata abastanza bene perche sono parole di una persona che comincia a sfruttare del suo strumento. Anch'io ho imparato meglio e bene in maniera particulare, ma come io ho qualche anni in più ti dico che devi riflessionare se a te piace il canto pi che qualsiasi altra cosa, io ti direi che sarebbe meglio andare al conservatorio perche oggi è meglio certificare quello che fai e anche, così potrei lavorare come insegnante proffessionale ed evitare così di altra attività.
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/10/19 00:03
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok