√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 
Tu sei qui:  Home > Forum musica e opera lirica > Discussioni Forum

Risposte per il messaggio:
Elenco dei concorsi palesemente truccati

 

Vai a:

 
 
 
  • Autore: Alida, 27/09/2008

  • Propongo di inserire un nuovo argomento: un elenco, senza "botta e risposta" o consigli da parte di altri, di concorsi truccati di cui abbiamo esperienza, con accanto la descrizione di quel che avviene o della nostra esperienza personale. Dico senza "intromissioni" e "botte e risposta" non perchè abbia qualcosa contro lo scambio di opinioni, ma solo per rendere più chiaro e meglio leggibile quest'elenco, anche perchè per lo scambio di opinioni sui conoscrsi in generale e i "botta e risposta" ci sono gli altri due argomenti.
  • Autore: Giacomo, 11/11/2008

  • E' difficile dire che i concorsi sono truccati: pero' vorrei dire che un cantante con la sua insegnante in commissione (e che insegnante, tra l'altro) ha vinto due concorsi importantissimi: Viotti di Vercelli e Pavarotti di Modena. Ora mi verrebbe da dire che è truccato ma ho sentito su you tube la ragazza ed è davvero brava. Siamo sempre lì: i concorsi sono truccati o no?
  • Autore: frency, 24/07/2009

  • Carissimi, sono anch'io molto indignata nel pensare che possano esserci concorsi truccati! Ho assistito alle semifinali e alla serata finale del concorso lirico VIOTTI al teatro Civici di Vercelli. Ha vinto l'allieva di una grande cantante che era fra la giuria, ma posso assicurarvi che in effetti la ragazza era veramente brava e meritava di vincere!!!
  • Autore: Genny, 03/08/2009

  • Per correttezza, quando un concorso è serio, non si permette ad un membro della commissione di proporre i propri allievi, che poi lo facciano di nascosto è un altro conto. Se la ragazza è davvero tanto brava, perchè non prova a partecipare e vincere un concorso in cui non vi sia la sua insegnante in commissione? Concorsi...
  • Autore: frency, 24/08/2009

  • In effetti cara Genny sono in pieno accordo con te: dovrebbero essere esclusi a priori gli allievi di chiunque si trovi fra i giurati. Torno a ripetere: la ragazza a mio avviso era brava, avrebbe (e forse ha) potuto vincere altri concorsi, mah! Non so che dire davvero! Forse lo ha fatto semplicemente perchè il Viotto di Vercelli è un concorso abbastanza importante... potrebbe essere? Non saprei... Un caro saluto a tutti
  • Autore: fabrizio, 11/12/2009

  • Avete notato che la maggior parte dei concorsi viene vinta dai cinesi o coreani? Mi riferisco a "Magda Oliviero" di Milano, al "Ritorna vincitor di Ercolano" o al "Gentile" di Bari. Sarà che vogliono dare una veste di internazionalità alla cosa e che li ficcano a forza tra i primi 3 ? A volte sono anche bravi e ci sta, ma a volte sono veri cani.
  • Autore: dariolino, 09/01/2010

  • Tutti i concorsi sono truccati, aprite gli occhi ci sono tanti di quei macchinamenti sotterfugi mazzette da far vomitare! Ma non sentite che cantanti mediocri stanno cantando in giro? Stanno declassando i teatri, non c'è più interesse per la musica, ma solo per il danaro e altre cose più schifose. Non buttate via i soldi in concorsi, trovate direttamente uno che vi raccomandi pagandolo oppure dandogli... ormai è l'unico modo di far carriera.
  • Autore: LiricPassion, 10/04/2010

  • Ne abbiamo visto di tutti i colori ultimamente concorsi che si canta con lo spartito, e finalisti che arrivano in auto con un giurato o meglio con il Presidente della giuria anche se dopo fanno finta di non conoscersi. Audizioni nelle quali i partecipanti vengono registrati con la telecamera e non è proprio presente colui o colei giurato di fama mondiale che dovrebbe presenziare visto che sul bando compare tanto di foto, e non si sapranno mai gli esiti (forse da alcuni si conoscono già ancor prima di scrivere i bandi). Una Preghiera allo staff di Liricamente: tutelate il belcanto e i giovani cantanti che tanto si impegnano in tempo e risorse. Quando qualcuno Posta sul vostro sito Concorsi o Audizioni fate ogni tanto un controllo a campione: pretendetelo ne vedrete delle belle e tutelerete i nostri giovani invogliandoli a migliorarsi. Ritengo che partecipare ad un concorso o ad un audizione sia basilare anche se non idonei alla parte o meno bravi in un concorso fa piacere conoscere dove si è sbagliato per migliorarsi. Rigrazio anticipatamente e speriamo che Liricamente decida di fare un suo Concorso nel prossimo futuro.
  • Autore: VANIA FURLAN, 27/07/2010

  • Sconvolta! Mi propongo al concorso Illica di Piacenza. Salazar, Panerai fra i membri della commissione. Espressi pareri altamente lusinghieri su tecnica, potenza vocale, presenza scenica mi ritengono assolutamente idonea a proseguire il percorso se non fosse che 2 membri della commissione di cui non mi hanno detto i nomi si oppongono forzando il verdetto della giuria. Ritengo mi sia stato recato un grave danno e chiedo l'accesso agli atti della commissione che però mi viene negato. Mi difendo minacciando un intervento da parte del mio legale. Miracolosamente vengo riammessa alla semifinale. Fuori dalle porte dell'aula di esibizione parte qualche accenno di applauso dopo l'aria "Sola perduta abbandonata" dalla Manon di G. Puccini. Di fronte ai commissari il Mº Panerai mi chiede se sono mai stata in teatro per audizioni e menziona Scala, Regio, Teatro di Vienna ecc... Naturalmente vengo eliminata come previsto! Cosa dovrei pensare? Che si è svolto tutto regolarmente? Comunque non mi fermerò qui. Se si è certi di possedere tecnica, presenza, capacità bisogna far valere i propri diritti.
  • Autore: suchantons, 08/03/2014

  • Leggo con piacere questo forum, in quanto più faccio esperienza e più penso che o gli onesti si tutelano tra loro, o si adattano al marcio. Dicembre 2013: esperienza incredibile al concorso (che si vanta di essere internazionale) di Caltanissetta. Ogni giurato ha una sua schiera di allievi partecipanti, e non si degna neanche di nasconderlo, anzi fanno le prove col pianista e gli allievi- candidati, davanti a tutti, e poi si siedono in giuria. Se si scova tra le storie dei candidati, si possono facilmente ravvisare rapporti con i giurati-maestri, antecedenti al concorso, con tanto di foto di concerti. Risultato, per accontentare un p├│ tutti ci sono stati 6 ex equo al secondo posto, e 7 al terzo.Primo premio non assegnato. Iscrizione costata 100 euro!
  • Autore: Cool, 21/04/2014

  • La commissione Toti Dal Monte 2014 è piena di docenti, cosa che non va affatto bene. L'anno scorso per esempio hanno vinto 4 allievi che erano "passati" dalla Freni su 6 ruoli a concorso della Bohème... Non ho prove chiaramente, ma mi fa pensare che la commissione in questi due casi serva solo a rimborsare gli allievi per i corsi e le lezioni private che fanno.
  • Autore: peggy, 09/11/2014

  • Sconsiglio vivamente questo concorso. La tassa di iscrizione non è economica (se la paghi all'ultimo momento sono 110€). Il concorso si svolge in una chiesa con un riverbero pazzesco che permette di capire poco o nulla all'ascoltatore, sopratutto se vengono cantate arie con colorature: più veloce è l'aria più tutto rischia di diventare qualcosa di indistinto... ma qualche pannello fonoassorbente, no, eh? Poi non solo non c'è un bagno (fuori servizio), ma non è neanche prevista una sala per vocalizzare (a parte il primo giorno). Si alternano due pianiste, abbastanza brave, devo dire, ma nessuna delle due è cembalista, per cui se si presenta un basso numerato: panico! E ricordo che parliamo di musica sacra. Pensate poi ad un Monteverdi fatto con il pianoforte... bah. Per quanto riguarda i giurati, la maggioranza sono stranieri e ovviamente di solito non vengono premiati i più meritevoli, ma quelli che vanno più sensazione (vedi le sedicenni di quest'anno... sembra di essere a Io canto!!!). Mi sono sentita criticare per la mia età non proprio giovanissima (ho 34 anni) e uno dei giurati mi ha detto: "mi sembravi una cinquantenne che canta per piacere" (abbastanza offensiva come affermazione, direi!)...un'altro "hai troppa voce per fare musica sacra, dovresti fare solo opera" e poi la cosa che ho sentito dire più o meno a tutti quelli che c'erano con me: "la voce non era a fuoco" bah, se a voi sembra un giudizio che fa capire qualcosa... Per carità non voglio dire che avrei dovuto esserci per forza io in finale, ma ho visto scartare voci bellissime, intonate e musicali in cambio di altre che francamente non erano così interessanti. E le sedicenni... io non ho nulla contro di loro, erano anche bravine, ma sono e restano delle sedicenni con delle voci ancora in formazione, per cui posso capire il premio giovani talenti, ma addirittura il primo premio??? Boh! Io ogni caso in finale a parte qualcuno veramente bravo che ovviamente non è stato premiato, voci spoggiate, intonazioni imprecise e musicalità dubbia... Vedete un po' voi! Per me, da dimenticare!!!!
  • Autore: Riccardo, 22/05/2015

  • Ragazzi io, a differenza vostra, dico tutt'altro ed esprimo una mia opinione personale da esperto in materia. Il canto è il canto in tutte le sue forme: lirico, rock, jazz, country.ecc ecc. Non puoi prendere 70 cantanti e farli correre con la voce: come pensate di poter giudicare degli artisti in così poco tempo, neanche Mandrache o Mozart in persona si permetterebbe di fare ste cazzate. Solo a Sanremo le fanno infatti è un mercato di fiori non di più. Ma dove avete messo la moralità? Ogni cantante lirico è un artista e deve essere seguito per tale: non è lui che deve correre ma è il direttore che deve capire i sui punti di interesse.
 

Vai a:

 
 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/3/16 14:36
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok