√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Convenzione soci liricamente Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 
Tu sei qui:  Home > Forum musica e opera lirica > Discussioni Forum

Risposte per il messaggio:
si pu affrontare seriamente il canto a 30 anni?

 

Vai a:

 
 
 
  • Autore: Lisa, 04/01/2019

  • Buongiorno a tutti e grazie per il tempo che mi dedicherete nella risposta. Non ho grandi conoscenze in campo lirico ma studio da un anno e mezzo circa ed ho 30 anni. Mi sono sentita dire spesso che "se avessi iniziato prima...". A 30 gi tutto bruciato? io non ho un registro netto e chiaro, parrebbe un mezzosoprano o un Falcon o un lirico spinto, ma forse pi soprano sebbene i gravi ci sono. grandi note di passaggio non ce ne sono mi viene detto, anche se avverto pi difficolt su alcune note. Oltre ai tanti difetti che ho essendo agli inizi, so per certo che " fono all' infuori" anche nel parlato, soprattutto nel parlato, cosa che mi ostacola. per ora sto studiando sulla Cenerentola di Rossini, il Cherubino di Mozart, Capuleti e Montecchi di Bellini, ovviamente il maschietto. Siccome mi intristisce un po' sentirmi dire questa storia dei miei anni e prima non avevo mai fatto esperienza di questo tipo di canto perci non posso colpevolizzarmi a vita di non aver iniziato prima... ora ho la forte sensazione che sarebbe riduttivo rilegarlo ad un hobby e ci soffro anche un po' all'idea (inaspettatamente). Vorrei un parere, se un pensiero limitante oppure un' oggettivit dei fatti che non possa pensare oltre. Studio privatamente e per ora pi di una volta a settimana non riesco a permettermi, potrei forse incrementare ma non pi di due. Ho preso parte a due stage intensivi con la stessa insegnante. penso di aver sinceramente detto tutto. Penso che sto ricevendo una buona tecnica e ne ho avuto riscontro agli stage, ma questa cosa che mi sento ripetere mi sta facendo passare barlume e non avendo grandi conoscenze non so se prenderla per vera in toto o no. Accetterei qualche buon consiglio a cuore aperto, anche un percorso da seguire. un caro saluto a tutti.

Questo messaggio non ha ancora avuto risposte.

Scrivi una nuova risposta Scrivi una nuova risposta

Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 6/25/19 00:29
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok