√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 
Tu sei qui:  Home > Forum musica e opera lirica > Discussioni Forum

Risposte per il messaggio:
Consigli a cantanti di opera lirica

 

Vai a:

 
 
 
  • Autore: Dolores Conchita Marmone, 19/11/2008

  • Cara Alida ho bisogno dei tuoi consigli sul pratico. Ho mandato il mio curriculum pertanto se vuoi leggerlo potrai sapere qualcosa di me anche se sono state omesse le parti che riguardano la mia preparazione. I miei problemi nascono dal fatto che al momento non lavoro e quindi non mi posso permettere l'accompagnamento di un pianista, indispensabile in questo caso, che mi accompagni nell'esecuzione dei brani da repertorio. Mi sono rivolta ad un parroco della chiesa più vicina nella mia zona lasciando nome e recapito. Ho chiesto il num. di cellulare del loro organista ma fin'ora per vari disguidi non l'ho avuto. Mi sto muovendo su vari fronti, non ti dico tutti gli iter. Vorrei mandare al più presto in redazione la videoregistrazione per ricevere il parere e il consiglio dell'esperto e nello stesso tempo lavorare su cose nuove, questo lo posso fare da sola ma in seguito serve sempre l'accompagnamento. Vorrei proporre all'eventuale pianista di fare insieme la vid.reg. per compensarlo. Ho telefonato all'unica agenzia che sembra esistere a Bari "Musica nuova" e mi hanno risposto che per il momento si occupano solo di musicisti e di un solo cantante sopranista. Intanto io mi deprimo perchè sono grande di età, anche se ne mostro molto meno però diventa penso sempre più difficile lavorare. Vorrei fare tante cose: masterclass, studi di perfezionamento, amo molto studiare con gli esperti e imparare tanti particolari, insieme ad altri, andare in giro, sarei felicissima. Scusami Alida so che mi sono dilungata molto e ti sarei grata se con pazienza mi rispondessi. Ti ringrazio tanto fin da ora. Con rispetto Dolores
  • Autore: alida, 24/11/2008

  • Cara Dolores, io sono una ragazza molto giovane e non faccio parte di questa redazione; però voglio darti una mano come posso, portandoti tutte le esperienze che, sebbene io sia ancora giovane, ho ascoltato dai tanti amici cantanti che ho, tutti più grandi di me, e anche molto. Innanzitutto un consiglio pratico: visibilità, sempre e comunque visibilità. Quando presenti un curriculum, in questo mondo tutto apparenza, deve essere il più chiaro possibile, con in rilievo tutte le "cifre" possibili (punteggi ai concorsi, valutazioni, risultati di esami...) e i titoli delle attività svolte ben chiari e ordinati. Insomma: deve saltare all'occhio anche a chi sta leggendo di sfuggita. Poi, per poterti aiutare, devo porti una domanda: fino ad ora, visto che hai temrinato gli studi piuttosto tardi, come facevi a mantenerti? Avevi mai cantato per lavoro? Avevi/hai un lavoro ulteriore? Purtroppo Bari è molto fuori dal circuito musicale, quindi se posso parlarti con tutta sincerità sarà molto dura trovare subito lavoro come cantante. Io sono a Milano e la situazione non è molto migliore, però ho un'amica che ha fatto il suo primo debutto a 45 anni, in un piccolo teatro di Varese, se non sbaglio.
  • Autore: Dolores Conchita Marmone, 29/11/2008

  • Ciao Alida io sono una donna matura con alle spalle una vita molto difficile fin da bambina. Dopo il diploma ho voluto subito cercare lavoro per pensare al mio futuro ed aiutare la mia famiglia. Da piccola è stato molto evidente in me l'aspetto artistico: canto, ballo, recitazione. Tutte doti tramandatemi dai miei genitori e progenitori. I miei erano preoccupati per i miei due fratelli che non volevano studiare al contrario mio che invece ero molto responsabile. Intanto loro hanno fatto un pò il giro delle superiori e poi ognuno ha preso la sua strada artistica. Uno vive nel Trentino dove canta e suona di professione l'altro da naif iniziando con un gruppo di amici fa l'attore di teatro, alla televisione e delle parti in alcuni filmsì. Sono veramente bravi, non sono invidiosa però io non sono stata nè spinta nè incoraggiata da loro pur avendo tutte le doti. Ho continuato a lavorare, mi sono sposata, ho avuto due figli che adoro. Poi ad un certo punto sono iniziati i conflitti che covavano. In poche parole quando i miei cuccioli sono diventati grandi ho cominciato a studiare musica seriamente con passione, dal jazz al classico e alla lirica e continuo ancora a studiare da sola, nei cori, stages, seminari con maestri a livello internazionale. Tramite strutture dove ho cantato senza compenso. Quando mi è stata data la possibilità ho lavorato, fino ad agosto scorso. Ora però voglio lavorare a più non posso perchè me lo merito, ho subito tante ingiustizie e soprusi. Mi fermo quì perchè ho scritto troppo e sono anche stanca. Se vuoi però ti scriverò ancora. Ti abbraccio Dolores
  • Autore: aly, 08/12/2008

  • Cara Dolores, mi dispiace molto per quello che la vita non ti ha regalato e che sicuramente avresti meritato. Detto questo, mi attivo subito per vedere cosa c'è a disposizione come trampolino di lancio. Nel frattempo, ti raccomando una cosa brutta, ma utile: cerca di essere tra i "raccomandati". Ti aiuterebbe senz'altro. Conosci un maestro famoso, frequenta una scuola con un nome prestigioso, diventa amica dell'amico del cognato... tutto, ma non arrenderti.
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/6/16 20:46
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok