√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

il Trovatore a Roncole davanti alla Casa Natale del Maestro

barbara reverberi, 08/07/2014

In breve:
Nasce da un'idea di Va Pensiero Viaggi per valorizzare le Terre Verdiane e la tradizione enogastronomica emiliana il progetto che vedrà Il Trovatore di Giuseppe Verdi rappresentato per la prima volta nell'Arena estiva davanti alla sua Casa Natale a Roncole di Busseto.


Due gli spettacoli in programma il 25 e il 26 luglio (ore 21.15). In collaborazione con Italia Slow Tour e sotto l'egida del Comune di Busseto andrà in scena una produzione del capolavoro verdiano curata dal Maestro Stefano Giaroli con un cast di giovani talenti di fama internazionale.

Diego Cavazzin è nei panni di Manrico. Vincitore del Primo Premio al III Concorso Internazionale di canto lirico cat. tenori "Cav. Davide Vignolo" ha alle spalle un'intensa attività concertistica in Italia e all'estero tra cui hanno particolare rilevanza un concerto al Teatro Coccia di Novara ed un concerto tenuto all'Auditorium Ranieri III a Montecarlo, alla presenza del Principe Alberto II di Monaco.

Silvia Dalla Benetta è Leonora il 25 luglio. Contraddistinta come soprano lirico di coloratura e in possesso di grande estensione vocale, si esibisce in prestigiosi teatri italiani ed esteri, fra i quali: La Fenice (Venezia), Massimo (Palermo), Regio (Parma); in Canada e America latina e lavora con importanti direttori d'orchestra e maestri concertatori, quali: Massimo de Bernart, Maurizio Pace, Antonello Allemandi, Romano Gandolfi, Aldo Ceccato, Julia Jones, Marcello Rota, Alessandro Pinzauti, Franco Maria Colombo.
Mentre Gabrielle Mouhlen è la Leonora del 26 luglio. Già applauditissima al suo debutto con il ruolo di Leonora nel Trovatore nell'estate del 2010 con l'Orchestra Rossini di Pesaro sotto la guida di Mº Daniele Agiman e con la regia di Hiroki Ihara, ha interpretato lo stesso ruolo nel 2013 al Teatro Marsi di Avezzano, ma vanta successi nel ruolo di Norma, di Maddalena in Andrea Chénier, di Violetta nella Traviata e Abigalle in Nabucco.

Azucena è interpretata il 25 luglio da Claudia Marchi. Due vittorie in concorsi lirici internazionali ha iniziato la sua carriera internazionale nel 1992 col SIGISMONDO di Rossini (title role) diretta da Richard Bonynge. Nelle opere verdiane ha debuttato in AIDA, LA FORZA DEL DESTINO, NABUCCO, IL TROVATORE, FALSTAFF E RIGOLETTO, affermandosi in particolare come interprete verdiana nel ruolo di una Ulrica in UN BALLO IN MASCHERA .
Il 26 luglio da Cristina Melis. Ha vinto diversi Concorsi Internazionali tra cui il G. Lauri Volpi e il G. Verdi di Parma ottenendo proprio il ruolo di Azucena nel Trovatore di Verdi. Ha debuttato in diversi ruoli al Regio di Parma, all'Opera di Roma, all'Accademia di Santa Cecilia, al Massimo di Palermo, al Bolshoi di Mosca, all'Opera del Il Cairo, al Comunale di Cagliari e al San Pietroburgo.

Marzio Giossi sarà il Conte di Luna. Da 25 anni canta in tutto il mondo in Italia e all'Estero (Francia, Olanda, U.S.A., Belgio, Svizzera, Giappone, Irlanda) come baritono protagonista ne Il Trovatore, Rigoletto, Bohème, I Pagliacci, La Cavalleria Rusticana, La traviata, La Forza del destino, Falstaff, Aida, Nabucco... E' l'autentico tipico baritono lirico.

Gianluca Breda sarà Ferrando. Un bravissimo Basso verdiano del nostro tempo, con caratteristiche d'estensione e di colore rare. La sua tecnica e abilità come attore naturale gli permette di accedere a vari ruoli.

La parte musicale è affidata all'Orchestra Filarmonica delle Terre Verdiane e al Coro dell'Opera di Parma diretto dal Maestro Emiliano Esposito, mentre regia, scene e costumi sono di Artemio Cabassi, che ha scelto di ambientare questa edizione in un castello "pressoché diroccato ed immerso nella notte, ora stellata ora arsa dalle fiamme, mi ricorda immagini fiabesche di quelle narrate nella nostra infanzia". Lo stile della scena è quello gotico preraffaelita con ruderi che sembrano scolpiti nel rame o nel cupo bronzo con cascate d'acqua, bagliori di fiamme, svolazzi di stendardi dagli stemmi inventati, zingare un poco streghe, trovatori quasi principi azzurri, madonne vestite come nei quadri di Alma Tadema con le lunghe chiome ricciute.

Nella grande Arena estiva saranno allestiti tre differenti settori per un totale di 700 posti. I biglietti sono acquistabili direttamente da Va Pensiero Viaggi o presso Azzali Editori di Parma tel. 0521.506799 a partire da € 35.

La sera della Prima, il 25 luglio, siederanno in prima fila anche gli ospiti di Casa Verdi, l'opera più bella del Maestro edificata a Milano su progetto dell'architetto Camillo Boito per dare accoglienza ai tanti musicisti “a riposo”. Ed è qui, nella cripta, che riposa Giuseppe Verdi insieme alla moglie Giuseppina Strepponi.

L'intera Trilogia verdiana, che appartiene alla maturità del grande compositore, sarà riproposta dalla Va Pensiero Viaggi nelle Terre Verdiane tra le offerte a completamento dei pacchetti turistici in occasione dell'Esposizione Universale del 2015 di Milano.

Per informazioni: VA PENSIERO VIAGGI Tour Operator - Phone +39.0524.92272+39.0524.92272 -
Mobil +39.366.8754841+39.366.8754841 - www.vapensieroviaggi.com ÔÇô info@vapensieroviaggi.com

 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Ultime Novità ed Eventi di musica e opera lirica
stagioni liriche

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/5/16 19:32
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok