√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

Milano: le audizioni del Rosetum fotografano la crisi del Teatro

Daniele Rubboli, 23/01/2008

In breve:

In tanti anni di militanza nel teatro della musica non mi era mai capitato di organizzare Audizioni alle quali si presentasse una folla (130 iscritti) che copriva un arco di età dai 19 ai 49 anni.


In tanti anni di militanza nel teatro della musica non mi era mai capitato di organizzare Audizioni alle quali si presentasse una folla (130 iscritti) che copriva un arco di età dai 19 ai 49 anni.

Da considerare che queste Audizioni, che faccio ogni due anni, sono finalizzate ad un rinnovo delle presenze nel Laboratorio Lirico Europeo che dirigo all'interno del Centro Artistico Culturale Francescano del Rosetum di Milano.

Un organismo dedicato ai giovani di talento, quindi sotto i 30 anni, che meritano di debuttare in palcoscenico.

Assieme a me c'era l'attenzione dell'Accademia del Teatro di Cagli che pure punta sui giovani e sui giovanissimi, ma anche operatori teatrali come Angelo Cesana del Teatro Cenacolo di Lecco che, pur facendo cartellone con artisti preferibilmente giovani, accetta anche presenze mature purché di alto livello professionale.

E mi ha affiancato Giuseppe Oldani, presidente degli Agenti Teatrali italiani il quale, dovendo servire il mercato della musica è lui pure attendo ai più giovani perché queste sono le richieste dei teatri, al di là degli artisti ormai affermati e consolidati.

L'alto target di età che si è presentato nei tre giorni delle Audizioni fotografa la crisi del teatro musicale nel nostro Paese.

Anche artisti che hanno debuttato da 10 e più anni si ritrovano a casa accanto ad un telefono che non squilla più.

Il più delle volte non è per demerito loro, ma perché sono diminuite le stagioni teatrali lungo la penisola italiana e là dove resistono alcuni cartelloni non si fanno repliche e già è una fortuna se uno spettacolo, magari provato per un mese, lo si mette in scena due volte.

I tagli alla Cultura dell'attuale Governo sono micidiali per la musica che non sia quella pop attorno alla quale ruota tanto denaro assieme ad ogni genere di droghe e a tutto quello che può essere diseducativo per le giovani generazioni.

Altro aspetto della realtà teatrale emerso in queste audizioni sono gli orrori provocati da numerose Compagnie Operistiche che a Milano come in tanti luoghi italiani propongono scandalose produzioni che sono un insulto al buon gusto ed alla musica stessa.

Impresari senza scrupoli, sanguisughe del pubblico denaro, forti di appoggi politici del peggior sottobosco, propongono spettacoli dove mandano allo sbaraglio dilettanti che hanno voglia di esibirsi, senza pagarli o dando loro 40 Euro per la benzina.

Non solo il prodotto che ne deriva è penoso, ma si crea un esercito di illusi che poi si affacciano alle Audizioni di chi continua a lavorare con rigore e rispetto dell'arte.

In questi tre giorni ne ho avuto la riprova e ne sono rimasto amareggiato.

Amareggiato perché se i tutori della Legge possono di quando in quando bloccare i trafficanti di carne umana e mandarli in prigione, contro questi negrieri del teatro musicale nessuno può far nulla e la loro infamia continua.

Daniele Rubboli

LE NUOVE VOCI DEL ROSETUM

Al termine delle Audizioni sono stati invitati al Concerto Nuove Voci per il Rosetum, 19 artisti che meritano attenzione. Altri, altrettanto meritevoli, non sono potuti intervenire sia perché residenti molto lontano sia perché già impegnati in produzioni teatrali con recite proprio sabato 19 gennaio.

Ecco i nomi:

1. Matsuoka Maki soprano giapponese

2. Fiorelli Sara soprano di Bologna

3. Kim Moon Jin soprano coreano

4. Rossana Cardìa soprano di Cagliari

5. Il Dong Park tenore coreano

6. Margherita Settimo mezzosoprano di Torino

7. Irina Kapanadze soprano della Georgia

8. Anna Maria Carbonera soprano di Novara

9. Jin Soo Choi baritono coreano

10. Ira Iosebidze soprano della Georgia

11. Simone Tannini baritono di Piacenza

12. Eva Troie soprano di Napoli

13. Vincenzo Maria Sarinelli tenore di Lecce

14. Bianca Maria Amato mezzosoprano di Avellino

15. Emiliano Tozzi tenore di Castrocaro

16. Maria Simona Cianchi soprano di Sarzana

17. Svetlana Ignatovich soprano russo

18. Maria Giovanna Michelini soprano di Udine

19. Jessica Casentino soprano di Pavia

Da segnalare tra coloro che non hanno potuto accettare l'invito l'ottimo basso Abramo Rosalen di Pordenone, lo splendido mezzosoprano Veronica Filippi da Stra' di Venezia e il tenore pesarese Enrico Giovagnoli davvero bravo!

 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Ultime Novità ed Eventi di musica e opera lirica
audizioni di canto lirico per cantanti cori lirici

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/9/16 18:18
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok