√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale Santa Gianna Beretta Molla Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

Recensione opera lirica Faust di Charles Gounod a Tel Aviv

Cristina Chiaffoni, 14/03/2017

In breve:
Tel Aviv (Israele) - Un fantasmagorico Faust a Tel Aviv: recensione dell'opera lirica di Charles Gounod andata in scena il 6 marzo 2017 alla Israeli Opera di Tel Aviv.


Mi trovo per un viaggio personale nella splendida terra d'Israele che adoro e che conosco molto bene. Vengo a sapere da amici che a Tel Aviv alla Israeli Opera danno il Faust di Gounod, opera che amo moltissimo. Con scarse probabilità e molta intraprendenza invio una mail al Direttore generale Mr. Michael Ajzenstadt (praticamente sovrintendente e direttore artistico insieme). Abituata in Italia, avev ben poche probabilità che mi rispondesse, invece ÔÇŽ con mio enorme stupore nel giro di mezz'ora mi arriva una sua cortese mail e dopo un giorno ho l'accredito per la prima.

Questo per farvi capire quanto l'Italia e la nostra cultura sia apprezzata nel mondo e quanto in Israele ci sia gentilezza e rispetto verso la nostra arte e le persone.

Il teatro è meraviglioso, un performing arts center avveniristico, in un paese pieno di vita e sempre più in espansione. Il pubblico è foltissimo: 13 repliche sempre piene ed un entusiasmo stellare. Si sente l'amore per la musica lirica e l'arte e tutto questo è commovente.

A dominare su un cast di ottimo livello (l'allestimento è quello già visto ed apprezzato al Regio di Torino) due italiani: il regista designer e coreografo STEFANO PODA, che ha creato uno spettacolo stupendo molto elegante e vibrante nella sua asciutta simbologia del cerchio che chiude e delinea ogni sensazione dei personaggi ed il Mephistiphele di PAOLO BATTAGLIA, bella morbida e brunita voce di basso uniforme in ogni passaggio potente e musicalissima. Una splendida figura scenica conferisce un notevole apporto alla tenuta del personaggio. Questo diavolo è molto simpatico! Faust è il tenore GASTON RIVERO, voce luminosa ben tratteggiata e squillante non aiutata però da una bella figura scenica. Ma quando nella famosa “Salut demeure” il Do viene lanciato infuocato e svettante e poi viene sfumato in pianissimo, signori non ce n'è per nessuno! Ottima tecnica e parte svolta con grande bravura.

Morbida, luminosa, bella la Marguerite di AURELIA FLORIAN strepitosa dalla voce con gravi e centri quasi da mezzo ed acuti svettanti e splendidi.

Siebel molto curato e ben tratteggiato di Na'ama Goldman.

Il baritono SERBAN VASILE ha offerto una gran bella voce a Valentin, con una gran signorilità e buona tecnica. Ottimi i comprimari: Wagner (NOAH BRIEGER) e Martha (SHAY BLOCH). Portentoso l'ISRAELI OPERA CHORUS diretto dal M.ETHAN SCHMEISSER corposo dalle belle voci senza sbavature (menzione speciale per sezioni mezzi-contralti e bassi). La direzione del M. DAN ETTINGER è molto buona, tiene saldamente in mano una musicalissima e precisissima ISRAEL SYMPHONY ORCHESTRA RISHON LEZION.

Uno spettacolo che ha entusiasmato me e tutto il pubblico che alla fine ha premiato lo spettacolo con una stading ovation finale ritmata per gli artisti.

Spettacoli così purtroppo sono sempre più rari in Italia: a noi serve un pizzico di umiltà per imparare anche dagli altri, perché fare buona musica e goderne si può! Eccome si può!

 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Archivio Recensioni Teatri Opere Liriche
recensioni

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 5/24/17 15:42
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok