√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Convenzione soci liricamente Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

La Traviata a Trento 18 Gennaio 2019

Riccardo Boeretto, 17/01/2019

In breve:
L'Associazione Musicale Filarmonica del Veneto torna a Trento domani 18 Gennaio 2019 con lo spettacolo di Opera Lirica La Traviata.


 

TRAVIATA di Giuseppe Verdi

 

Venerdì 18 Gennaio ore 20.30 all'Auditorium Santa Chiara di Trento, va in scena La Traviata , l'opera più popolare di Giuseppe Verdi.

 

Lo spettacolo allestito dalla Filarmonica del Veneto, che già la scorsa stagione ha portato in scena “Tosca” al Sociale, vede la direzione artistica e musicale del Mº Riccardo Leòn Boeretto e la regia di Stefania De Carli che rispettose della partitura e del libretto dell'opera, porteranno in scena una Traviata ricca di momenti emozionanti e atmosfere verdiane.

Tra gli interpreti il soprano Maria Tomassi (Violetta), vincitrice di numerosi concorsi internazionali tra i quali “Toti dal Monte”, “Luciano Neroni”, “U.Giordano”, “Rolando Nicolosi” oltre a riconoscimenti quale migliore voce verdiana e verista, interprete in importanti produzioni liriche in Italia e all'estero che l'anno vista interprete riconosciuta dei personaggi principali delle opere Tosca, La Bohème, La Traviata, Pagliacci, Falstaff, Cavalleria Rusticana, Attila, Aida‚Ķ presso i teatri di Roma, Cracovia, Seoul, Firenze, Caracalla... Rodrigo Trosino (Alfredo Germont) tenore Italo-Messicano, debutta come Cantante Lirico al Teatro Vizcainas a Citta' del Messico nel 2002. Vincitore anch'egli di numerosi concorsi internazionali come il Premio Mario Lanza 2017, Premio Mozart 2015 e Song Price 2014. Interprete principale in Barbiere di Siviglia, Rigolettto, Cenerentola, Traviata, Elisir d'Amore, Lucia di Lammermoor, Bohème e Carmen... in importanti produzioni in Italia, Germania, Bulgaria, Austria, Svizzera, Mexico‚Ķ; il baritono Andrea Zese (Giorgio Germont), vincitore dei concorsi lirici internazionali Maria Callas e il Giacomo Puccini e il Mario del Monaco. Molto attivo nel repertorio verdiano, sia in teatri italiani che in prestigiose manifestazioni internazionali, fra cui Falstaff, Lucia di Lammermoor, Traviata, Rigoletto, Aida, Trovatore‚Ķ a Palermo, Miami, Londra, Tokyo, Panama, Salisburgo‚Ķ

Tra gli interpreti segnaliamo il mezzosoprano trentino Irene Bottura (Flora) e a seguire Angela Matteini (Annina), Luca Favaron (Gastone), Marcello Stival (Barone), Giancarlo Bergamo (Marchese), Mirko Quarello (Dottore).

Lo spettacolo vedrà la partecipazione del Coro San Filippo Neri di Verona preparato dal Mº Ubaldo Composta e dell'Orchestra Filarmonica del Veneto. Coreografie di Giovanna Chiarato, scenografie e costumi a cura di Mousikè Drama Workshop.

 

L'opera è basata su La signora delle camelie, opera teatrale di Alexandre Dumas (figlio), che lo stesso autore trasse dal suo precedente omonimo romanzo. Viene considerata parte di una cosiddetta "trilogia popolare" di Verdi, assieme a Il trovatore e a Rigoletto. Fu in parte composta nella villa degli editori Ricordi a Cadenabbia, sul lago di Como. La prima rappresentazione avvenne al Teatro La Fenice il 6 marzo 1853 ma, a causa forse di interpreti carenti e - probabilmente - per il soggetto allora considerato scabroso, non si rivelò il successo che il suo autore si attendeva; fu ripresa il 6 maggio dell'anno successivo a Venezia al Teatro San Benedetto in una versione rielaborata e con interpreti più validi, come Maria Spezia Aldighieri e finalmente, diretta dal compositore, riscosse il meritato successo. A causa della critica alla società borghese, l'opera, nei teatri di Firenze, Bologna, Parma (10 gennaio 1855 nel Teatro Regio di Parma come Violetta), Napoli e Roma, fu rimaneggiata dalla censura e messa in scena con alcuni pezzi totalmente stravolti. Sempre per sfuggire alla censura, l'opera dovette essere spostata come ambientazione cronologica dal XIX al XVIII secolo.

 

I biglietti sono acquistabili on line su www.primiallaprima.it o direttamente presso il Teatro Auditorium Santa Chiara (via Santa Croce 67) dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 19.00, presso il Teatro Sociale (Via Oss Mazzurana 19) dal lunedì al sabato dalle 16.00 alle 19.00. Per informazioni: +39 0461 213834 / Numero verde 800 013 952.

 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Ultime Novità ed Eventi di musica e opera lirica
curiosita

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 4/19/19 03:31
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di piý o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok