√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

Il Ring Around Quartet a Pisa per il Concerto di Capodanno

Maria Valeria Della Mea, 29/12/2008

In breve:
Il gruppo vocale sarà al Teatro Verdi giovedì 1º gennaio (ore 18) con un programma polifonico all'insegna della giocosità e della leggerezza. Nel ruolo di 'maestro di cerimonia' Alberto Batisti.


PISA. 1º gennaio 1993: il Teatro Verdi si aprì per il primo Concerto di Capodanno.
Da allora quell'appuntamento è divenuto patrimonio della città intera ed è una felice tradizione che si rinnova di anno in anno grazie all'impegno congiunto del Comune, del Lions Club e della Fondazione Teatro di Pisa, con l'apporto fondamentale di uno sponsor unico, quest'anno la Cassa di Risparmio di San Miniato S.p.A. il cui contributo ha reso possibile la realizzazione dell'evento.
E proprio al 1993, al Festival di Spoleto, risale anche l'esordio del Ring Around Quartet, l'eccellente formazione vocale genovese che sarà la protagonista del Concerto di Capodanno 2009: al Teatro Verdi giovedì 1º gennaio alle ore 18.
Svettano per purezza musicale, particolare fusione delle voci, originalità e capacità di coinvolgimento del pubblico i Ring Around, al secolo Vera Marenco (soprano), Manuela Gandullia (contralto), Umberto Bartolini (tenore) e Alberto Longhi (baritono), tutte qualità che il pubblico potrà apprezzare anche a Pisa il primo giorno dell'anno. Reduci dai successi riscossi in Toscana per i concerti di Natale con l'ORT ÔÇô loro prima esperienza con orchestra - i quattro interpreti tornano al loro genere caratteristico, la polifonia profana, con un programma all'insegna della giocosità e della spensieratezza, che spazia dai canoni cinquecenteschi fino al Quartetto Cetra, passando per le composizioni scherzose che tre sommi Maestri scrissero per gli amici: Bona Nox e O du eselhafter Martin di Mozart, Gl├╝ck zum neuen Jahr di Beetohoven e Toast por le nouvel an di Rossini.
Un po' maestro di cerimonie e un po' giullare, sarà Alberto Batisti a presentare e coordinare la serata.
Non mancheranno i bis né, come da tradizione, il brindisi finale offerto dalla Camera di Commercio di Pisa e i rametti di vischio offerti dai fioristi aderenti alla Confcommercio e alla Confesercenti.
Come sempre, il Concerto di Capodanno ha finalità benefiche: quest'anno il Lions Club Pisa ha deciso di destinare i proventi della serata al Servizio Nazionale Cani Guida Lions per provvedere all'addestramento di una cane guida per non vedenti.
I biglietti per il concerto (prezzi invariati rispetto agli anni scorsi, dai 20 euro della platea agli 11 della seconda galleria) sono in vendita al Botteghino del Teatro Verdi e nel circuito greenticket.
Per informazioni tel 050 941 111.
 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Ultime Novità ed Eventi di musica e opera lirica
teatro di pisa

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/8/16 17:01
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok