√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

Nabucco a Castel San Giovanni… la magia continua

Andrea Ferretti, 24/07/2007

In breve:
Sabato 28 luglio p.v., a Castel San Giovanni, in provincia di Piacenza, sarà in scena Nabucco di Giuseppe Verdi. Ingresso Gratuito


Nabucco, cronologicamente la terza opera del compositore bussetano, è l'opera che di fatto decretò il successo di Giuseppe Verdi, fin dalla sua prima rappresentazione al teatro La Scala di Milano il 9 marzo 1842.

Aleggia tutt'oggi un mistero, irrisolto dagli studiosi, alimentato da lettere, carteggi, leggende, aneddoti (talora contradditori e in parte stimolati dallo stesso Verdi) circa la genesi di questo capolavoro verdiano.
Fu frutto di profonde meditazioni e di studi seri o, molto romanticamente, fu la geniale folgorazione scaturita dalla lettura degli splendidi versi del librettista Temistocle Solera?

Di fronte a dilemmi così amletici Alessandro Manzoni (a cui Verdi dedicò il suo Requiem) potrebbe suggerire “Ai posteri l'ardua sentenza”!

Credo che anche tra un milione di anni continueremo a porci questa domanda, perché gli aneddoti, con il tempo, anziché trovare una risposta, tendono ad aumentare, perché questa è un'opera che ha condizionato la vita di molte persone e sono sicuro che in molti, sia giovani, sia anziani, saprebbero raccontare un episodio della propria vita legato alla musica di Nabucco.

Io, per esempio, ero piccolo quando una sera vidi in televisione lo sceneggiato di Renato Castellani sulla vita di Giuseppe Verdi: ho impresso ancora nella mente la scena in cui, durante le prove di Nabucco, attratti dall'irresistibile suggestione di quella musica e di quel testo, donne delle pulizie, macchinisti e persino orchestrali, cantavano sottovoce il commovente “Và pensiero”…
Nella scena della prova del finale del primo atto, poi, il teatro si riempì di pubblico improvvisato, proveniente dalla strada, attratto dalla forza incontenibile di quel magma sonoro capace di infuocare le loro anime.

Anche se si trattava di uno sceneggiato televisivo, quelle note si sono fissate nella mia mente e nel mio cuore e, a distanza ormai di oltre 25 anni, riesco a ricordare perfettamente ciò che ho visto e che ho sentito!

Questa è la magia di Nabucco.

Non mi stupirei, quindi se anche sabato 28 luglio p.v., complice anche il fatto che l'ingresso sarà gratuito, in molti accorreranno nella splendida piazza Cardinal Casaroli a Castel San Giovanni (PC) attratti dalle note di Nabucco.

Luigi Frattola, tenore, in Nabucco all'Arena di VeronaLo spettacolo promette molto bene perché nei ruoli principali il cartellone riporta i nomi di interpreti di alto livello quali il baritono Valentino Salvini che darà voce al protagonista, il monarca assiro Nabucodonosor II, che nel 586 avanti Cristo guida l'assedio a Gerusalemme culminato nella distruzione del Tempio di Salomone, il soprano Daniela Favi Borgognoni ( vedi curriculum) canterà le splendide note che Verdi ha scritto per Abigaille, schiava ambiziosa creduta figlia primogenita di Nabucco divorata dalla duplice passione per il potere e per Ismaele, e il tenore, Luigi Frattola (vedi foto) interpreterà il ruolo del giovane Ismaele, nipote di Sedecia re d'Israele innamorato di Fenena, la vera figlia di Nabucco, interpretata dal mezzosoprano Caterina Novak.

La bacchetta del maestro concertatore e direttore Silvano Frontalini dirigerà la compagnia del Teatro Lirico Europeo.

Il cielo stellato di fine luglio sarà il naturale palcoscenico di una magica serata ricca di poesia e musica capaci di trasmettere forti emozioni e di penetrare nella profondità dell'anima.

 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Ultime Novità ed Eventi di musica e opera lirica
stagioni liriche

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 

Documenti Collegati

Articoli

  • Recensione Nabucco a Castel San Giovanni (PC)


    Cielo stellato e caldo mediorientale... anche il tempo ha contribuito a creare l'atmosfera di successo che ha accompagnato la splendida rappresentazione di Nabucco, sabato 28 luglio a Castel San Giovanni (PC).
    T. F., 30/07/2007

Notizie

Notizie

  • Aida a Rovato in memoria di Luigi Bellini


    Per la prima volta a Rovato, in provincia di Brescia, viene presentato un "Memorial" memorabile: anzichè il tipico torneo notturno di calcio, si onora la memoria di un cittadino con la rappresentazione dell'opera Aida.
    a cura della redazione, 19/07/2007
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/9/16 20:15
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok