√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

IL TROVATORE A BASSANO OPERA FESTIVAL

Alessia Zanchetta, 17/11/2009

In breve:
Andrà in scena Venerdì 20 Novembre alle ore 20.30 e in replica domenica 22 ore alle 15.30 al PalaBassano di Bassano del Grappa, l'opera “Il Trovatore” di Giuseppe Verdi, con regia, scene, costumi di Denis Krief e direzione musicale del giovane e talentuoso israeliano Omer Wellber.


Dopo l'entusiasmante successo di pubblico registrato dal nuovo allestimento de “La Vedova Allegra” di Franz Lehàr, presentata a fine ottobre con la firma di Hugo De Ana, si conclude con una nuova produzione de “Il Trovatore” verdiano, la Stagione Lirica 2009 di Bassano OperaFestival. Il debutto del nuovo allestimento è previsto per venerdì 20 Novembre, ore 20,30 al PalaBassano, con replica pomeridiana domenica 22 alle ore 15,30.

La direzione teatrale è affidata a Denis Krief, acclamato autore anche dell'allestimento della traviata realizzata per il primo progetto LI.VE. 2008. Altro gradito ritorno quello del maestro israeliano Omer Wellber, fra i più giovani e talentuosi direttori d'orchestra, chiamato in Italia per la prima volta proprio in occasione dell'Aida coprodotta da Bassano e Padova nella scorsa stagione e per la quale è stato insignito dalla critica musicale italiana del premio speciale Toscanini quale miglior giovane direttore d'orchestra del 2008.

Un cast d'eccezione è impegnato nella nuova produzione: Il Trovatore è Walter Fraccaro, il tenore veneto Walter Fraccaro invitato regolarmente presso i più prestigiosi teatri italiani e internazionali, Eleonora è Kristin Lewis, la splendida Aida del 2008, Azucena è Anna Smirnova, giovane mezzosoprano russa già avviata ad una brillante carriera. Ucraino invece l'interprete de il Conte di Luna: il baritono Vitaly Bilyy.

Completano il cast: Roberto Tagliavini, Natalia Roman, Luca Casalin, Antonio Marani e Antonio Feltracco.

Impegnati in entrambe le produzioni: l'Orchestra Filarmonia Veneta “Gian Francesco Malipiero”, l'orchestra regionale che accompagna da molti anni le stagioni liriche di Rovigo, Bassano e Padova e il Coro Lirico Veneto LI.VE. Dramma in quattro parti scritto su Libretto di Salvatore Cammarano e tratto dal dramma El Trobador dello spagnolo Antonio Garc├şa Gutiérrez, “Il Trovatore” è sicuramente fra i melodrammi più popolari, da quando venne presentato la prima volta il 19 gennaio 1853 e fin da subito fu un grande successo.

Come ha scritto lo studioso Julian Budden, “con nessuna delle sue opere, Verdi toccò così rapidamente il cuore del pubblico”. Un amore continuato nel tempo che fa de “Il Trovatore” uno fra i melodrammi più conosciuti e rappresentati del repertorio verdiano, e che verrà portato in scena al Bassano OperaFestival in un nuovo e particolare allestimento che vede in scena un raffinato e spettacolare libro animato a raccontare le vicende dell'opera, ambientata da Krief tra i conflitti che hanno percorso l'Italia tra ottocento e novecento. Un'opera in prima assoluta che dopo la città del Grappa toccherà Padova e Rovigo, le città con le quali Bassano Operafestival ha coprodotto l'opera, nell'ambito del progetto Li.Ve (Associati Lirica Veneto) finalizzato a fare sistema e a unire i soggetti impegnati nella produzione lirica che condividono gli stessi obiettivi tesi a produrre e proporre eventi musicali di alta qualità.

 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Ultime Novità ed Eventi di musica e opera lirica
stagioni liriche

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/6/16 20:47
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok