√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

Rigoletto al Teatro Salieri di Legnago

William Fratti, 08/01/2010

In breve:
Dimensione Lirica di Venezia e Mutina Eventi di Modena, in collaborazione con l'Associazione Musicale Culturale I Filarmonici Veneti di Legnago, producono una delle opere più amate dal pubblico. Il palcoscenico intitolato all'illustre compositore legnaghese, si prepara ad ospitare il celebre buffone verdiano, in uno spettacolo interamente firmato da Paolo Panizza e diretto da Francesco Ommassini sul podio dell'Orchestra Filarmonica Veneta fondata da Massimo Santaniello.


Dopo il grande successo riscosso al Teatro Nuovo di Salsomaggiore Terme, Rigoletto approda sul palcoscenico del Teatro Salieri di Legnago, in uno spettacolo intermante firmato da Paolo Panizza, alla guida di un progetto ambizioso: “stiamo cercando di rispondere alla crisi imperante dei teatri italiani, che sono sempre più in difficoltà nell'ottemperare ai bisogni culturali dei vari territori. Dimensione Lirica vuole essere un tentativo di tornare all'impresariato, di reinventare un vecchio mestiere con le tecnologie e le esperienze moderne, creando prodotti tout-court come accade nelle compagnie di prosa. In questo modo si può dare vita ad un teatro nel teatro, ad un pacchetto completo ed itinerante composto dall'allestimento – scene, costumi, luci – e dalla compagine artistica – coro, orchestra e cast – memore del fatto che nei teatri già dotati di alcune strutture è possibile portare solo una parte del prodotto”.

Il gusto classicheggiante del regista veronese è il filo conduttore del nuovo allestimento di Rigoletto: “la struttura scenografica crea, in maniera semplice ma corretta, l'ambientazione descritta nel libretto e i costumi del ‘500 contribuiscono a restare nel solco della tradizione, poiché preferisco inventare soluzioni nuove all'interno dello schema originale, restando sempre fedele a ciò che è scritto”.

A vestire i panni del protagonista sul palcoscenico del Teatro Salieri di Legnago, accanto a Scilla Cristiano, che nel ruolo di Gilda ha ottenuto un vero e proprio trionfo personale alla prima al Teatro Nuovo di Salsomaggiore Terme, sarà Roberto Servile: “affrontare oggi Rigoletto, alla luce della mia crescita personale ed artistica, da un lato é rassicurante – dice il baritono ligure – perché posso fare conto sulla mia esperienza e maturità, d'altro canto mi pone delle prospettive interpretative sempre più vaste ed intriganti. Ciò significa che avere acquisito più mezzi di approfondimento porta a comprendere la titanica complessità di questa figura verdiana, dove il grande Peppino compie uno dei miracoli della sua produzione artistica. Nel riprendere Rigoletto, a distanza di un anno e mezzo dall'ultima esecuzione, ho lo stesso stupore della prima volta e devo necessariamente accingermi a una sorta di rilettura, perché ogni nota, ogni accento, ogni frase, celano e svelano ancora qualcosa di nuovo. Il meraviglioso connubio tra musica e parole mostra in tutta la sua potenza una naturale alchimia che sfocia nell'effetto teatrale, cosa tanto cara al Verdi della trilogia e che trova una particolare potenza espressiva in quest'opera”.

Ad affiancare Roberto Servile e Scilla Cristiano sarà Saverio Fiore nel ruolo del Duca di Mantova, diretti dalla bacchetta di Francesco Ommassini sul podio dell'Orchestra Filarmonica Veneta.Per un giovane direttore affrontare un titolo importante come Rigoletto significa doversi confrontare con le esecuzioni dei più grandi Maestri” dichiara il musicista stabilmente impegnato nella prima parte dei violini secondi dell'Orchestra dell'Arena di Verona. “Molti ambiscono a nuove chiavi di lettura, tentando di differenziare la propria rappresentazione allontanandosi dalla tradizione, mentre la mia vasta esperienza teatrale con le opere di repertorio mi induce a ricercare i colori e le tinte fosche e scure che scaturiscono dal preludio, senza voler trasmettere caratterizzazioni più stravaganti”. Il giovane direttore, che oltre alla formazione di violinista e agli studi di composizione e direzione si è perfezionato sotto la guida del Maestro Donato Renzetti, sta lavorando a stretto contatto con i musicisti e i cantanti impegnati nella produzione. “Roberto Servile ha eseguito questo ruolo con i più grandi direttori ed è inevitabile l'arricchimento che consegue dal continuo scambio di idee ed opinioni. Penso che sia impossibile prescindere dalle qualità umane degli interpreti, pertanto la mia intenzione è quella di valorizzare le voci, che ritengo particolarmente adatte a questo repertorio e sono convinto che sarà un grande successo”.

Contatti:

Teatro Salieri di Legnago
Biglietteria
Tel. 0442 25477

Dimensione Lirica
Ufficio stampa, comunicazione, accrediti invitati
William Fratti, Tel. 347 0773879 – e-mail: w.fratti@libero.it

Teatro Salieri di Legnago
Sabato 23 gennaio 2010 ore 20,30

RIGOLETTO
Melodramma in tre atti di Francesco Maria Piave
Musica di Giuseppe Verdi

Rigoletto: Roberto Servile
Gilda: Scilla Cristiano
Il Duca di Mantova: Saverio Fiore
Il Conte di Monterone: Eugenio Leggiadri-Gallani
Maddalena: Claudia Marchi
Sparafucile: Dante Muro
Giovanna, La Contessa di Ceprano, Paggio: Elisa Fortunati
Marullo: Fabrizio Da Ros
Borsa: Matteo Gabriele Colombari
Il Conte di Ceprano: Paolo Bergo

Direttore d'orchestra: Francesco Ommassini
Regia, scene e costumi: Paolo Panizza

Orchestra Filarmonica Veneta
Direttore artistico Massimo Santaniello

Coro Dimensione Lirica diretto da Alessandro Mariani

Una produzione Dimensione Lirica di Venezia e Mutina Eventi di Modena
Direttore di produzione Patrick Monticoli

Scene realizzate presso il laboratorio Leonardo di Parma
Costumi realizzati presso la Sartoria Teatrale Arianna di Corridonia (MC)

* * * * *
Prezzi e modalità di acquisto
Platea settore A: € 50,00 – Platea settore B: € 45,00
Prima Galleria settori A e B: € 35,00 – Prima Galleria settori C e D: €
30,00
Seconda Galleria settori A e B: € 25,00 – Seconda Galleria settori C e D: €
22,00
Loggione settori A e B: € 20,00 – Loggione settori C e D: € 15,00

Biglietteria del Teatro Salieri di Legnago
Tel. 0442 25477

I Filarmonici Veneti
Tel. 334 6888112

 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Ultime Novità ed Eventi di musica e opera lirica
stagioni liriche

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/11/16 05:05
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok