√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

Il Festival Ultrapadum chiude la sua 18ma edizione a Pavia con Virgo-Concerto per il Duomo

simonetta tocchetti, 07/10/2010

In breve:
La 18a Edizione Festival Ultrapadum si chiude domenica 10 Ottobre 2010 ore 21 con la rappresentazione di Virgo - Concerto per il Duomo, diretto da Stefano Pietrocarlo.


Il Festival Ultrapadum giunge domenica al suo ultimo appuntamento in calendario: domenica 13 ottobre la rassegna musicale diretta da Angiolina Sensale torna nuovamente a Pavia con Virgo - Concerto per il Duomo. Palcoscenico dello spettacolo prodotto ed interpretato da Il Cortile degli Artisti sarà la basilica pavese che da ormai oltre 21 anni apre le sue porte al pubblico solo in occasioni molto speciali. L'evento di domenica è infatti parte di un calendario di iniziative volute dal Comitato "Insieme per la Cattedrale" per sensibilizzare l'opinione pubblica e la città nei confronti di un monumento storico, gioiello dell'architettura italiana rinascimentale, non più fruibile a causa dei lavori di messa in sicurezza e di restauro non ancora completati seguiti al crollo dell'attigua Torre Civica il 17 marzo 1989.

"Il Duomo - sottolinea Marco Vigoni, responsabile del Comitato Insieme per la Cattedrale, fondato nel maggio 2009 per volere della Diocesi di Pavia - dopo anni di sofferenza deve tornare ad essere il simbolo della città perchè è il monumento che unisce i cittadini pavesi sotto la maestosità della sua cupola. Compito oggi del Comitato è portare la Cattedrale nelle case dei pavesi, impegno rivolto soprattutto verso le nuove generazioni che non conoscono e non ne hanno mai conosciuto la grandiosità monumentale e il suo grande valore simbolico, civico, artistico e religioso".


La cattedrale, dedicata a Santo Stefano, sorge sul sito di due preesistenti cattedrali: l'antica Cripta, recuperata e preziosamente restaurata dalla Fabbriceria, era ed è intititolata a Santa Maria del Popolo. Da qui la scelta di dedicare alla Vergine Maria lo spettacolo di domenica prossima. Questa parte della Basilica andrà poi ad ospitare il futuro museo della Cattedrale.

L'evento in programma a partire dalle ore 21 (ingresso ad offerta) è uno spettacolo multimediale che combina le più toccanti arie di tutti i tempi dedicate alla Vergine Maria (incluse le pagine contemporanee dedicate alla Madre di Gesù da Fabrizio De Andrè ne La Buona Novella e da Riccardo Cocciante in Notre Dame de Paris), a teatro e poesia (tra gli autori scelti Novalis, Testori, San Francesco, Miguel de Unamuno, Dante, Petrarca, Goethe, Pascoli) ed immagini (particolari architettonici, affreschi, sculture, dipinti) delle ricchezze racchiuse in questo scrigno che è la Cattedrale del capoluogo oltrepadano.

Questo il programma:

F. Biebl, Ave Maria

F. De Andrè, Ave Maria

C. Saint-Saens, Ave Maria

G. Caccini, Ave Maria

B. De Marzi, Ave Maria

R. Hazon, Salve Mater

R. Cocciante, Ave Maria Pagana

A. Piazzolla, Ave Maria

Mons. M. Frisina, Magnificat

S. Melone, Mater Iubilaei

A chiudere la diciottesima edizione del Festival Ultrapadum non mancheranno le bollicine della doc Oltrepò e le Offelle di Parona che verranno offerte al pubblico alla fine del concerto presso un banco d'assaggio apprositamente allestito per l'occasione.

 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Ultime Novità ed Eventi di musica e opera lirica
stagioni liriche

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/6/16 20:51
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok