√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

Gianandrea Noseda Direttore Musicale del Teatro Regio fino al 2014

Redazione Liricamente, 21/10/2010

In breve:
Gianandrea Noseda sara' il Direttore Musicale del Teatro Regio per i prossimi quattro anni, il suo nome continuera' quindi a essere legato a quello del teatro torinese rinnovando quel rapporto che, iniziato nel 2007, lo ha portato a essere l'anima impetuosa e trascinante di tutte le compagini artistiche del teatro.


Dopo la riconferma di Walter Vergnano nella carica di Sovrintendete a luglio, quella di Noseda è il secondo importante tassello di un'architettura dirigenziale che ha condotto il Regio a importanti successi, coronati dalla trionfale accoglienza riservata alla recente tournée in Giappone e in Cina. Ed è proprio l'attività internazionale una delle priorità strategiche del Teatro.

Come già annunciato, nel 2011, siamo stati invitati in Germania, in Spagna e in Francia dove, con il Thé├ótre des Champs Elysées, è stato stretto un nuovo legame che porterà il Regio a eseguire nel teatro della capitale francese una serie di opere in forma di concerto nel corso del prossimo triennio. Altra attività che continuerà a essere ampliata è quella discografica: è stato infatti raggiunto un accordo con la casa discografica Chandos e con la Ricordi-Universal per la registrazione di grandi opere sinfonico-corali di autori italiani del ÔÇś900 tra i quali Respighi, Casella e Petrassi. Continuerà anche la registrazione di dvd live della produzione operistica al Regio, in questi giorni si sta infatti realizzando il dvd del Boris Godunov che ha visto Gianandrea Noseda ottenere un grandissimo successo.

Tra pochi giorni, altri importanti appuntamenti sinfonici con il concerto straordinario previsto il 20 ottobre al Teatro degli Arcimboldi di Milano e l'inaugurazione della Stagione dei Concerti al Teatro Regio il 21 ottobre, in programma la cantata Aleksandr Nevskij di Sergej Prokof'ev e la Seconda sinfonia di Sergej Rachmaninov.

In un momento così difficile per i teatri italiani, minacciati nella loro stessa esistenza dai continui tagli ai finanziamenti, la scelta di Gianandrea Noseda è un doppio segnale di fiducia per il Teatro Regio, da una parte la presenza come direttore musicale di uno dei più riconosciuti interpreti della sua generazione testimonia la volontà del teatro di proseguire sulla strada dell'eccellenza e dall'altra è sicuro segno della sempre maggior autorevolezza del Regio nel panorama internazionale. Infatti Noseda, continuerà la sua importante carriera internazionale che lo ha portato a essere ospite dei più importanti teatri e sale da concerto del mondo nonché Direttore Principale dell' Orquesta de Cadaqués in Spagna (dal 1998), Direttore Artistico delle Settimane Musicali di Stresa (dal 2000), Direttore Principale della BBC Philharmonic (dal 2002) e Direttore Ospite “Victor De Sabata” della Pittsburgh Symphony Orchestra (dal 2010).

Per i prossimi quattro anni quindi, oltre all'attività che lo vedrà impegnato in prima persona sul podio del Teatro Regio, il Maestro Noseda continuerà anche a esserne il suo miglior ambasciatore nel mondo.

 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Ultime Novità ed Eventi di musica e opera lirica
curiosita

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/2/16 18:52
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok