√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

I Vincitori del Concorso Zandonai 2011

Roberto Benigni, 29/06/2011

In breve:
E' sudafricano il primo premio dell'edizione 2011 del Concorso Internazionale per Giovani Cantanti Lirici “Riccardo Zandonai”. Numerosi premi e un folto pubblico ha accolto i finalisti, scelti tra oltre 150 partecipanti.


Il 4 giugno si è svolta, durante il tradizionale concerto finale nell'Auditorium San Giuseppe di Riva del Garda, la cerimonia di premiazione dei vincitori del Concorso Internazionale per giovani cantanti lirici “Riccardo Zandonai”.
Davanti a un folto pubblico di amanti della musica, le autorità locali hanno consegnato i prestigiosi premi messi in palio.
Quindici i vincitori, scelti tra gli oltre centocinquanta giovani talenti iscritti a quest'edizione 2011 dello Zandonai.

Di seguito l'elenco dei premi assegnati.

Il primo premio assoluto è stato vinto dalla soprano sudafricana Dimande Nikosazana, che si è distinta in particolar modo nel concorso, aggiudicandosi anche il Premio Speciale Cia Opera di San Paolo del Brasile e il Premio musicaRivafestival. Quest'ultimo, che prevede la partecipazione ad un concerto nell'ambito dell'edizione 2011 del Festival, è stato assegnato ex aequo anche al tenore Satoshi Nimura, alla canadese Lindsay Barrat e alla soprano russa Taisiya Ermolaeva.

Il secondo premio è stato assegnato a due giovani talenti: Satoshi Nimura, dal Giappone (che come si è detto sarà presente nel cartellone di musicaRivafestival a luglio) e la soprano russa Ekaterina Bakanova, vincitrice anche del Premio Speciale Asolo Musica, e del Premio speciale della critica offerto dalla rivista “Opéra Actual”.

Terzo premio ex aequo per la soprano spagnola Gorina Faz Tina, e per il baritono Zhao Yuanzheng, dalla Mongolia.

L'ambito premio Riccardo Zandonai, per la migliore esecuzione di arie d'opera o liriche da camera di Riccardo Zandonai, è stato assegnato ex aequo al baritono cinese Chen Qi, e alla soprano Lada Kyssykova, dal Kazhakistan.

Al tenore giapponese Satoshi Nimura, il Premio Mietta Sighele, che offre un viaggio a Montréal per la partecipazione a tre concerti in occasione del Jeunes Ambassadeurs Lyriques che si terrà nel Novembre di quest'anno, e il Premio speciale della critica offerto dalla rivista “L'Opera”.

L'hawaiano Jordan Shanahan si è aggiudicato il Premio Speciale offerto da Josef Hussek, che prevede la partecipazione ad alcuni concerti nei maggiori teatri di lingua tedesca, mentre alla giovane Bianca Tognocchi, classe 1987, da Como, è andato il Premio Speciale Tiroler Festspiele Erl.

Infine, Dorela Cela, soprano albanese, è stata selezionata per il Premio Speciale Fondazione Pergolesi Spontini.

Assegnate anche le cinque borse di studio per la partecipazione ai corsi di perfezionamento di canto organizzati anche per il 2011 da musicaRivafestival, all'interno del consueto programma di masterclasses che, quest'anno più che mai, è fitto di appuntamenti e nomi prestigiosi.
I vincitori di questi ultimi sono Irina Kapanadze, dalla Georgia, Gioia Crepaldi, di Rovigo, Chen Qi, Ermolaeva Taisiya e Bianca Tognocchi, già vincitori di altri premi.

 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Ultime Novità ed Eventi di musica e opera lirica
concorso internazionale per giovani cantanti lirici riccardo...

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/5/16 03:25
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok