√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

"Tutte le donne di Giacomo Puccini" a Mortata (PV), nell'ambito della rassegna "I concerti della domenica"

simonetta tocchetti, 23/02/2012

In breve:
Mortara (PV),26 febbraio - "Tutte le donne di Giacomo Puccini", nell'ambito della rassegna "I concerti della domenica". Con Maria Simona Cianchi e Susie Georgiadis, al pianoforte Angiolina Sansale.


Un omaggio ad uno dei più grandi compositori italiani e alle protagoniste delle sue opere, spesso trasposizioni delle figure femminili che hanno caratterizzato la sua esistenza: stiamo parlando di Tutte le donne di Giacomo Puccini, lo spettacolo che domenica 26 Febbraio aprirà a Mortara, presso la chiesa di San Cassiano, la rassegna I concerti della domenica.

Ad animare il pomeriggio musicale le soprano Maria Simona Cianchi e Susie Georgiadis accompagnate al pianoforte da Angiolina Sensale.

"Il concerto propone un'analisi delle opere pucciniane con una particolare attenzione alle dinamiche psicologiche che animano la galleria dei ritratti femminili. ÔÇô spiega Angiolina Sensale, direttore artistico della rassegna - La chiave di lettura dello spettacolo è nella ricerca di un'analogia tra le protagoniste delle opere di Puccini e le donne che hanno accompagnato l'inquieta vita sentimentale del musicista toscano, ripercorsa attraverso la biografia e gli aneddoti".

Le note biografiche ci parlano di un impenitente donnaiolo e al contempo di un dongiovanni non comune: Giacomo Puccini, le cui donne - di diversa età, estrazione e personalità - erano accomunate, salvo rare eccezioni, dalla propensione per amori infelici e dalla condanna all'annientamento e alla morte.

Queste le arie in scaletta:
Aria di Anna (Le villi)
Addio mio dolce amor (Edgar)
In quelle trine morbide (Manon Lescaut)
Valzer di Musetta (Bohème)
Tu, tu piccolo Iddio (Madame Butterfly)
Sogno di Doretta (Rondine)
O mio babbino caro (Gianni Schicchi)
Laggiù nel Soledad (La Fanciulla del West)
Senza Mamma (Suor Angelica)
In questa reggia (Turandot)
Tu che di gel sei cinta (Turandot).

Il concerto di domenica si terrà nella suggestiva San Cassiano, chiesa antichissima già esistente nel XII secolo. Un'iscrizione un tempo presente in sacrestia e oggi perduta, ne conferma l'esistenza nel 1138. Originariamente in forma romanica, era la parrocchiale cittadina del Monastero di Santa Croce che sorgeva fuori dalle mura cittadine. Ora sconsacrata, è stata oggetto di un'attenta opera di restauro e riportata al suo splendore.

Per informazioni:
Società dell'Accademia di Voghera, tel: 335/66.80.112 o 349/18.80.328.
Agenzia Reclam di Pavia, tel: 347/72.64.448 o 346/05.69.658.

 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Ultime Novità ed Eventi di musica e opera lirica
 

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/5/16 19:34
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok