√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

Per il Festival Ultrapadum, Concerto Lirico sotto le stelle, a Volpara (PV)

simonetta tocchetti, 20/06/2012

In breve:
Volpara (PV), 23 giugno 2012 - Bizet, Verdi, Puccini, Bellini: questo il catalogo musicale che il Festival Ultrapadum edizione 2012 propone per il Concerto Lirico.


Bizet, Verdi, Puccini, Bellini: questo il catalogo musicale che il Festival Ultrapadum edizione 2012 propone per il Concerto Lirico che si terrà all'anfiteatro di Volpara sabato 23 giugno.

A salire sul palco il soprano coreano Young Ju Kim (secondo premio del Concorso Lirico Internazionale Giacomotti e più volte protagonista sui palcoscenici en plein air del Festival Ultrapadum), il tenore Mikheil Sheshaberidze (finalista della IV edizione del Concorso Lirico Internazionale Giacomotti appena concluso) ed il baritono cinese Chen Qi, allievo del Conservatorio di Parma. Ad accompagnarli al piano Angiolina Sensale, direttore artistico del Festival.

L'evento di Volpara segue a distanza di una settimana il IV Concorso Lirico Internazionale Alfredo Giacomotti che si è chiuso domenica 17 giugno all'Auditorium Ghisleri di Pavia ed ha premiato i nuovi, giovani talenti del canto lirico. Un concorso che offre, oltre che premi in denaro, reali opportunità per calcare il palcoscenico e presentarsi al pubblico di melomani appassionati.

Quest'anno il primo premio è andato a Matteo Lippi, 28enne tenore genovese allievo dell'Accademia di Alto Perfezionamento di Modena diretta da Mirella Freni che ha interpretato Pourquoi me réveiller dal Werther di Massenet.
Young Ju Kim, seconda classificata al Giacomotti, si è esibita in Donde Lieta, da La Bohème di Giacomo Puccini.
Sul podio anche il tenore rumeno Stefan Korch, allievo di Cristian Sandu all'Accademia di Bucarest, che al Ghisleri ha interpretato La donna è mobile, dal Rigoletto di Verdi.

A Volpara il pubblico verrà deliziato da un concerto per pianoforte e voce nel quale i tre artisti interpreteranno le arie dalle opere di alcuni dei più grandi compositori di tutti i tempi, alla musica senza tempo capace di emozionare e toccare nel profondo qualsiasi tipo di pubblico.

Volpara è un piccolissimo comune al confine con la provincia di Piacenza che conta poco più di 100 abitanti. Si trova nell'alta collina dell'Oltrepò Pavese, nella valle del torrente Versa, in una zona particolarmente vocata all'enologia. Fa parte dell'Associazione Nazionale Città del Vino. Secondo alcuni studiosi Volpara deve il suo nome al termine latino vulparia ovvero "luogo con molte volpi". Altri, invece, propendono per la voce latina volpara che nella Pianura Padana indica zone erbose rivestite in vimini per la costruzione di argini.

Il Festival Ultrapadum nasce nel 1993 come estensione di una rassegna concertistica dal titolo Musica in Castello, promossa dagli Amici della Musica di Voghera con la direzione artistica di Angiolina Sensale.
Musica in Castello è stato il primo esempio di circuito musicale estivo ambientato nelle ville e nelle dimore di interesse storico dell'Oltrepò Pavese. Progressivamente si è ampliata fino a diventare quello che è oggi: un ricco calendario di proposte che spaziano nei diversi generi dello spettacolo (musica, danza, cabaret musicale) e che conta circa 50 concerti in altrettante località di interesse storico-culturale dell'Oltrepò Pavese, della Lomellina ma anche dell'Alessandrino.
Patrocinato dalla Regione Lombardia, dal Comune e dalla Provincia di Pavia, coinvolge circa mille musicisti tra solisti, cori, orchestre provenienti da Belgio, Olanda, Germania, Ungheria, Russia, Ucraina, Romania, Stati Uniti, Isole Bahamas, Brasile, Giappone, Corea. Il 70% ha tra i 18 e i 30 anni.

La manifestazione non è solo una rassegna musicale in località di interesse storico-culturale ma anche occasione per conoscere e degustare il patrimonio enogastronomico della zona: al termine di ogni concerto è infatti possibile degustare vini e prodotti tipici del territorio, grazie alla nutrita partecipazione dei produttori locali che vedono in Ultrapadum, una valida opportunità di promozione.

 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Ultime Novità ed Eventi di musica e opera lirica
 

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/9/16 22:09
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok