√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

DENIA MAZZOLA GAVAZZENI FA CANTAR LE DETENUTE DELLA PRIGIONE DI NIZZA

denia mazzola, 16/09/2012

In breve:
LA DIVA alla MAISON DARRET DE NICE in collaborazione col MINISTERO DELLA GIUSTIZIA FRANCESE


Finite le vacanze, riprende l’ attività didattica che Denia Mazzola Gavazzeni ha da anni intrapreso in collaborazione con le diverse istituzioni internazionali.

Reduce dal suo viaggio in Osaka – Japan dove, in qualità di docente, è stata invitata dal Kansai Nikikai Company , per la preparazione dei cantanti che prenderanno parte alla prossima produzione di L’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti, Denia Mazzola ritorna sulla Costa Azzurra per coinvolgere le detenute della Maison d’arret de Nice in un corso di “Canto ed espressione corporea”.

Alla sua 4° edizione, l’atelier è richiesto dallo SPIP –(Service d’insertion et probation – Ministère de Justice Français) organismo che si occupa della preparazione al rieinserimento nella società delle persone in attuale restrizione della libertà. Il soprano bergamasco, sensibile da sempre alle problematiche e alle sofferenze dei soggetti in difficoltà (detenuti, ammalati, anziani) ha per questo scopo creato nel 2005 l’associazione Ab Harmoniae Onlus che porta, per sua specifica finalità statutaria, la diffusione della cultura musicale presso le comunità disagiate - popolazioni delle favelas incluse - sensibilizzando al contempo i giovani artisti che aderiscono al progetto.

Dal 24 settembre prossimo sino al 1° ottobre, nel piccolo anfiteatro della Maison de Nice, si solgerà dunque “l’atelier de chant et expression corporel” al quale prenderanno parte, in qualità di docenti, anche il mezzosoprano Kulli Tomingas e il pianista Leonardo Nicassio. Alle detenute iscritte al corso (offerto dalla Maison de’arret de Nice) verranno istruite sulla parte vocale e scenica di alcune fra le più belle melodie tratte dalle commedie musicali del repertorio italiano, francese e americano (Piaf, Becaud, de Curtis, Bernstein, Lehar, ecc).

Così il momento didattico diventerà – per la intrinseca capacità terapeutica del canto (e per personale ammissione delle partecipanti ai corsi degli scorsi anni) un vero momento catartico e di “evasione” dalla singola personale dolorosa chiusura e ribellione .

Info: Eleonora Sermonti Ab Harmoniae Onlus

Riferimenti Contatto

 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Ultime Novità ed Eventi di musica e opera lirica
 

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/11/16 08:55
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok