√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

La nuova stagione del Teatro dell'Opera si aprirà con il Simon Boccanegra diretto dal Maestro Riccardo Muti

Redazione Liricamente, 27/10/2012

In breve:
Il Teatro dell'Opera di Roma onora il grande compositore italiano Giuseppe Verdi con la messa in scena di tre opere: Simon Boccanegra, I due Foscari e Nabucodonosor. Sul podio un grande direttore d'orchestra, oggi il più prestigioso e applaudito interprete verdiano, il Maestro Riccardo Muti


La nuova stagione del Teatro dell'Opera¬†si aprirà con il Simon Boccanegra¬†diretto dal Maestro Riccardo Muti.¬†Un nuovo allestimento in scena dal 27 novembre 2012 (ore 19)

La nuova stagione 2012-2013 del Teatro dell'Opera sarà ricca di celebrazioni, da Britten a Wagner, ma su tutti spicca il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi. L'autore più amato e rappresentato al mondo, uno dei più grandi innovatori dell'opera lirica. E soprattutto il compositore che vive nel cuore del pubblico da due secoli, con arie e melodie che sono un patrimonio popolare.¬†Il Teatro dell'Opera di Roma onora il grande compositore italiano con la messa in scena di tre opere: Simon Boccanegra, I due Foscari e Nabucodonosor. ¬†Sul podio un grande direttore d'orchestra, oggi il più prestigioso e applaudito interprete verdiano, il Maestro Riccardo Muti.¬†

L'inaugurazione il 27 novembre, ore 19, vedrà in scena il Simon Boccanegra di Verdi in un nuovo allestimento con la regia di Adrian Noble, già direttore della Royal Shakespeare Company e realizzatore di spettacoli nei più importanti teatri del mondo dall'Opéra di Parigi al Met di New York. Le scene portano una firma da Oscar, quella di Dante Ferretti, collaboratore di famosi registi, ricordiamo Fellini, Pasolini, Scorsese, Neil Jordan ed applaudito scenografo d'opera in tutti i maggiori teatri; per l'arredamento scenico, Francesca Lo Schiavo, un altro premio Oscar (per Hugo Cabret, insieme a Ferretti). I costumi portano la firma di Maurizio Millenotti, raffinato nome del cinema e del teatro, di prosa e d'opera, da Fellini a Tornatore e più volte nella lista delle nomination agli Oscar. Alla guida del Coro del Teatro dell'Opera il Maestro Roberto Gabbiani.¬†Prestigiosi gli interpreti, molti già applauditi dal pubblico e dalla critica internazionale, negli allestimenti verdiani diretti dal Maestro Riccardo Muti al Teatro dell'Opera di Roma: George Petean, Dario Solari, e quindi Maria Agresta che si alternerà a Eleonora Buratto, Dmitry Beloselskiy e Riccardo Zanellato.¬†

Al Simon Boccanegra Verdi lavorò a più riprese, rivedendo ed elaborando le arie con attenzione in un'opera a cui dedicò particolare amore. ¬†E' certamente - come lo stesso musicista ebbe a dire, “uno dei ‚Äėfigli' più amati”. Infatti, molti sono i momenti di grande musica, degni di un capolavoro verdiano.¬†Dopo la “prima” di martedì 27 (alle ore 19), il Simon Boccanegra sarà replicato il 29novembre (ore 20); quindi nel mese di dicembre: sabato 1 (ore 18), martedì 4 (20), giovedì 6 (20), domenica 9 (16.30) e martedì 11 (20).¬†

 

 

 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Ultime Novità ed Eventi di musica e opera lirica
novita editoriali opera lirica

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/4/16 23:21
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di piý o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok