√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

Mosè in Egitto ritorna al Teatro dell'Opera di Roma dopo vent'anni

A cura della Redazione, 24/11/2007

In breve:
«Mosè in Egitto» di Gioachino Rossini ritorna all'Opera di Roma dopo vent'anni: in scena dal 27 novembre a 2 dicembre


Il Mosè in Egitto verrà rappresentato al Teatro dell'Opera di Roma dopo un'assenza ventennale da martedì 27 novembre a domenica 2 dicembre 2007.

Gioachino Rossini lo compone in età giovanile negli anni passati a Napoli.
Il debutto dell'opera a sfondo biblico, il 5 marzo 1818 al Teatro San Carlo, è segnato da comici inconvenienti tecnici che rovinano il pathos della scena finale in cui le acque si spalancano e si richiudono miracolosamente.

La successiva stesura di un nuovo terzo atto, con la famosa preghiera corale "Dal tuo stellato soglio", porta finalmente al successo un titolo destinato in realtà a una rapida e lunghissima eclissi, a favore della rielaborazione francese datata 1827, terminata solo negli ultimi decenni del ventesimo secolo.

Mosè in Egitto al teatro dell'Opera di Roma

Con l'Orchestra e il Coro del Teatro preparato dal maestro Andrea Giorgi, va sul podio il giovane direttore Antonino Fogliani.
Per curare la regia ritorna nella sua città, dove ha lavorato come critico, il musicologo Marco Spada, da 1998 direttore artistico del teatro di tradizione sassarese. Alessandro Ciammarughi firma scene e costumi, Nevio Cavina cura il disegno e le luci.

Nei panni di Faraone si alternano il basso Michele Pertusi e Randal Turner.
Il ruolo di Mosè è affidato a Giorgio Surian e Alessandro Guerzoni.
I panni di Osiride toccano a Lawrence Brownlee e Filippo Adami.
Il soprano Anna Rita Taliento è la giovane Elcia.
La regina Amaltea viene interpretata dall'italoargentina Paula Almerares.
Francesco Piccoli è Aronne, Irene Bottaro sua sorella Amenofi, Federico Lepre è Mambre.

 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Ultime Novità ed Eventi di musica e opera lirica
stagioni liriche

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/3/16 14:40
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok