√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 
Tu sei qui:  Home > Curriculum Cantanti Lirici Insegnanti di Canto e Artisti Lirici > Ensemble Strumentale Salotto 800 per cantanti lirici

Ensemble Strumentale Salotto 800 per cantanti lirici

Ensemble Strumentale da camera Salotto 800

Ensemble Salotto 800

L'Ensemble Salotto '800 è un complesso strumentale, una piccola orchestra di alto livello composta da strumentisti professionisti. Ha un repertorio lirico molto vasto comprendente opere liriche complete, romanze da camera, arie d'opera, musica sacra per tutte le vocalità e canzoni.
Vanta un'intensa attività concertistica a fianco dei grandi nomi della lirica mondiale quali Leo Nucci, Mariella Devia, Daniela Dessì, Katia Ricciarelli, Cecilia Gasdia, Christian Johansson e molti altri.


Ensemble Salotto 800

Per informazioni e richiesta preventivi in merito a concerti contattare:
Massimo Repellini
Cell. 347 2309201
e-mail: massimo.repellini@fastwebnet.it
SitoWeb: http://salotto800.weebly.com



Presentazione Ensemble Salotto 800

Il complesso strumentale "Salotto '800" è nato per iniziativa di Leo Nucci e Paolo Marcarini.
Con il lavoro di riscoperta di pagine poco eseguite e anche di "riedizioni" di grandi successi, "Salotto '800" conduce un'intensa attività ed è già stato applauditissimo protagonista a fianco di Leo Nucci in memorabili concerti in Italia (dal "Bellini" di Catania al "S.Carlo" di Napoli, dall'"Opera" di Roma al "Comunale" di Bologna, dal "Regio" di Parma al "Grande" di Brescia, alla "Scala" di Milano), in Francia (Teatro di Lille, Salle Gaveau di Montecarlo), Germania (Herculessaal di Monaco di Baviera, Bonn), Svizzera (Radio Svizzera Italiana, Festival di Solothurn), Jugoslavia (Sala del Conservatorio di Zagabria), Chile (Teatro Municipal di Santiago, Viña del Mar dove il concerto è stato premiato dalla critica come miglior concerto dell'anno).

Ha inciso, sempre con la voce di Leo Nucci, tre compact disc : “Il Concerto della Scala” con romanze da camera e arie d'opera, “Il baritono ideale”, solo arie d'opera, e “Omaggio a C.A.Bixio” con alcune fra le più belle canzoni di questo autore.
Accanto a pagine della lirica "da camera" dell'Ottocento il complesso propone arie del grande repertorio operistico e alcune (in versione completa) fra le più celebri opere italiane.
Ha collaborato, oltre che con Leo Nucci, con altri grandi cantanti quali Katia Ricciarelli, Christian Johansson, Mariella Devia, Cecilia Gasdia, Daniela Dessì.
Esegue elaborazioni scritte da Paolo Marcarini.
In occasione della messa in onda televisiva di “Rigoletto” su Rai 3 il “Messaggero” di Roma scrisse: “Che dire dell'ensemble Salotto ‘800 ? Una grande micro-orchestra”. E recentemente, dopo un'esecuzione di Carmen: “Il miracoloso ensemble Salotto ‘800 ha eseguito, in formazione di appena 11 strumentisti, le magiche trascrizioni di un musicista raffinato e colto come Paolo Marcarini che ha saputo darci la musica di Bizet esattamente come lui l'avrebbe voluta”.

Gli Artisti

L'Ensemble Salotto 800 è composto da artisti strumentisti solisti di acclamata fama internazionale che, per l'occasione, suonano insieme combinando un effetto sonoro che nulla ha invidiare ai complessi orchestrali. L'ensemble strumentale al completo è composto da quintetto d'archi, quintetto di fiati e pianoforte.
Su richiesta l'Ensemble Salotto 800 può avere anche l'organico di un'orchestra con venti elementi.

Archi e Pianoforte

Violini: Pierantonio Cazzulani - Cesare Carretta
Viola: Christian Serrazzi
Violoncello: Massimo Repellini
Contrabbasso: Ferruccio Francia

Curriculum Vitae Pierantonio Cazzulani

Pierantonio CazzulaniDiplomatosi presso il Conservatorio “Dall'Abaco” di Verona ha collaborato successivamente per due stagioni consecutive con l'Orchestra Giovanile Italiana. Dedicatosi da subito alla musica da camera, ha frequentato i corsi tenuti da Paolo Borciani e dal Trio di Trieste, fondando poi il Quintetto Jupiter con il quale, oltre ad aver suonato in tutta Italia, ha vinto il primo premio in diversi concorsi internazionali. Svolge un´intensa attivit cameristica con diverse realtà musicali italiane collaborando, tra gli altri, con E.Dindo, D.Rossi, L.Ranieri, M.Rogliano, A.Carfi, P.Bordoni. E' violino solista dell'Ensemble “Salotto 800” che, con il baritono Leo Nucci, si esibisce regolarmente nei più importanti teatri nazionali ("Bellini" di Catania, "S.Carlo" di Napoli, "Opera" di Roma, "Comunale" di Bologna, "Regio" di Parma, "Grande" di Brescia, "Scala" di Milano) ed esteri (Francia, Teatro di Lille; Montecarlo, Salle Gaveau; Germania, Herculessaal di Monaco, Teatro di Bonn; Svizzera, Radio Svizzera Italiana, Festival di Solothurn; Croazia, Sala del Conservatorio di Zagabria; Cile, Teatro Municipal di Santiago e Viña del Mar, dove il concerto è stato premiato dalla critica come miglior concertodell'anno). Nel 1990, con Astor Piazzolla e il Quartetto di Mantova, ha effettuato una lunga tournée in Italia e in Europa. E' spalla dei primi violini dell'Orchestra del Bergamo Musica Festival e collabora nel medesimo ruolo con l'Orchestra “Milano Classica” e con l'Ensemble “Vox Aurae”. Come spalla dei secondi violini fa parte inoltre di alcuni tra i gruppi più famosi del panorama nazionale quali l'Orchestra da Camera di Mantova, I Solisti di Pavia, l'Orchestra del Festival Internazionale di Brescia e Bergamo con i quali ha suonato in tutta Europa, in Asia e nelle Americhe. Dal 1987 è docente di Musica d'Insieme per archi presso l'Istituto Superiore di Studi Musicali “G.Donizetti” di Bergamo.

Curriculum Vitae Cesare Carretta

Cesare CarrettaNasce a Parma nel 1965 e si diploma in violino nel conservatorio della sua citta' natale, perfezionandosi successivamente con M. Sirbu e G.Carmignola. Fin da giovanissimo intraprende una brillante carriera, sia come solista sia come camerista, che lo portera' nei piu' rinomati teatri e sale da concerto al mondo quali Vienna, Berlino, Parigi, Madrid, Mosca, Tokio, New York e Buenos Aires. Collabora in qualita' di primo violino di spalla in numerose orchestre e gruppi da camera. Fra questi citiamo “ Salotto ‘800”, gruppo strumentale fondato dal famoso baritono Leo Nucci, Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano, Teatro Regio di Parma , Camerata di Cremona e Orchestra Sinfonica di Darfo, Orchestra Sinfonica Maderna, OFI. Con l'Orchestra Filarmonica Italiana ha eseguito importanti “a solo” del “ Lago dei cigni” di P.Ciaikovsky , “ I lombardi alla prima crociata” di G.Verdi, “I quattro temperamenti” di B.Britten, “Agon “ e “Apollon musagete” di I. Strawinsky. Con gli Archi Italiani ha eseguito come solista i concerti per violino di J.S. Bach e “ Le quattro stagioni” di A. Vivaldi. In qualita' di concertino ha numerosi collaborazioni con l'Orchestra dell'Arena di Verona e il Teatro Comunale di Bologna. Nel 1988 vince il concorso per violino di fila indetto dall'Orchestra Sinfonica Emilia Romagna. Dal 2007 collabora con l'Ensemble Respighi con il quale intraprende un'importante percorso filologico sulla interpretazione barocca. Fin dalla sua nascita collabora stabilmente con l'Orchestra da Camera di Mantova, una delle piu' importanti compagine cameristiche d'Italia, insignita nel 1997 del premio “ Franco Abbiati ” dalla critica italiana e con solisti di fama internazionale: S. Accordo, G. Kremer, S. Mintz, M. Maisky, G. Carmignola, U. Ughi, A. Lonquich, A.Piazzolla. Dal 2002 Cesare Carrettta svolge tounees in tutto il mondo con la Symphonica d'Italia diretta dal prestigioso direttore Lorin Maazel.

Curriculum Vitae Christian Serrazzi

Christian SerrazziSi è diplomato nel 1987 presso l'Istituto Musicale “G.Donizetti” di Bergamo con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del MºMauro Catalano.Nel 1988 e 1989 ha seguito i corsi di perfezionamento per viola tenuti dal Mº Farulli presso la Scuola di Musica di Fiesole, ha fatto parte dell'Orchestra Giovanile Italiana come prima viola, partecipato ai corsi di quartetto del Mº Farulli. Ha svolto un'intensa attività cameristica prima con il quartetto Harmos, successivamente con il Quintetto Stradivari , Quintetto Jupiter, Giovane Quartetto Italiano. Ha collaborato con vari gruppi da camera quali il Carme, Ensemble Garbarino, Orchestra da Camera di Mantova, Cameristi Lombardi. Dal 1991 è membro dell'Orchestra del Festival Pianistico con la quale ha effettuato concerti e tournee in Francia, Inghilterra, Lussenburgo, Germania, Olanda, Svezia, Spagna, Austria, Cecoslovacchia, Romania, Ex Yugoslavia, America, Giappone, Corea. Dal 1998 è violista dell'Ensemble Salotto 800 che accompagna il baritono Leo Nucci in concerti lirico strumentali nei maggiori teatri italiani. Dal 1992 è prima viola dell'Orchestra Sinfonica “G.Donizetti” di Bergamo. Nel 2004 ha fondato il Quartetto Donizetti per la realizzazione discografica dell'integrale dei quartetti del compositore bergamasco. Attualmente insegna viola al Liceo Civico di Varese e presso l'Istituto Musicale “G.Donizetti” di Bergamo.

Curriculum Vitae Massimo Repellini

Massimo RepelliniMassimo Repellini ha cominciato lo studio del violoncello presso il Conservatorio “L. Campiani” di Mantova sotto la guida del M.Francesco Strano e successivamente ha proseguito gli studi al Conservatorio “G.Verdi” di Milano, con il M. Rocco Filippini, conseguendo nel 1986 il diploma di violoncello. Per due anni, ha poi frequentato i corsi di perfezionamento di Città di Castello sempre con il M. Filippini.
Al suo attivo ha numerosissime partecipazioni come primo violoncello con l'Orchestra da Camera di Mantova, l'Orchestra dei Pomeriggi Musicali, l'Orchestra del Festival Internazionale di Brescia e Bergamo, l'Orchestra Bergamo Musica Festival l'Orchestra del Teatro Regio di Parma e l'Orchestra Filarmonica Marchigiana, effettuando tournee in tutto il mondo.
Nel corso della sua carriera ha collaborato con importanti orchestre sinfoniche quali l'Orchestra Filarmonica Della Scala e l'Orchestra della Svizzera Italiana sotto la guida di valenti direttori (Muti, Sinopoli, Sawallish, Gergiev, Rostropovic, Temirkanov e molti altri).
Molto intensa anche l'attività di musica da camera che nel corso degli anni lo ha portato a suonare con diverse formazioni cameristiche tra le quali citiamo il Quartetto d'Archi della Scala con il quale ha eseguito più volte il quintetto op.D 956 di F.Schubert per due violoncelli.
Il felice sodalizio, a partire dagli anni 90 con il famoso baritono Leo Nucci e l'Ensemble “Salotto ‘800”, da lui fondato, gli ha permesso di vivere la sua profonda passione per la lirica in qualità di violoncello solista nel “Salotto 800” suonando nei più famosi teatri d'Italia e del mondo.
Sono numerose le incisioni discografiche registrate sia con Leo Nucci sia con altre formazioni cameristiche, spesso nel ruolo di solista.
E' stato docente della cattedra di violoncello presso la Scuola Civica “C. Monteverdi” di Cremona e presso la Scuola Internazionale di Liuteria di Cremona.Attualmente è docente di Violoncello presso il Conservatorio Statale di Musica “A.Scontrino” di Trapani.

Curriculum Vitae Ferruccio Francia

Ferruccio FranciaDiplomato in contrabbasso al Conservatorio G.Verdi di Milano sotto la guida del Prof. Ezio Pederzani nel settembre 1982, da marzo a giugno 1983 presta servizio in qualità di contrabbasso di fila nell'orchestra del Teatro G.Verdi di Trieste e in alcune programmazioni dell'orchestra Nazionale della Rai di Torino. Risulta in seguito idoneo per audizione presso l'orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano, dove presta servizio dal sett.1984 all'aprile 1985, in seguito vince l'audizione presso l'orchestra sinfonica dell'Emilia Romagna A.Toscanini (aprile '85), scelto dal Mº Vladimir Delman, dove ricopre il ruolo di 2ºcontrabbasso fino al sett.1987. Idoneo (1º classificato) per audizione presso l'Orchestra del Teatro Regio di Torino, partecip nello stesso anno (maggio 1989) al concorso per contrabbasso di fila ottenendo l'idoneità. Risulta inltre idoneo per audizione presso l'orchestra dei Pomeriggi musicali di Milano (1º classificato) e nell'orchestra sinfonica di Sanremo (1º classificato). Finalista ai concorsi per contrabbasso di fila presso il Teatro alla Scala negli anni 1987, 1990, 1992,1995, 1996, 2002, dal settembre 1989 al dicembre 2002 ricopre il ruolo di contrabbasso di fila nell'orchestra del Teatro alla Scala e Filarmonica della Scala. Attualmente è 1º contrabbasso nell'orchestra del Teatro Regio di Parma, nell'ensemble “I solisti del Teatro Regio di Parma”, nell'ensemble “Salotto ‘800” del Mº Marcarini, con il fantastico Leo Nucci, collaborando in qualità di prima parte in altre orchestre, teatro Donizetti di Bergamo, teatro Coccia di Novara, Filarmonici veneti, Sconfinarte di Milano, orchestra da camera dei Pomeriggi Musicali di Milano.
Paolo Marcarini, compositore e pianista Nato a Lodi, ha compiuto presso il conservatorio "G.Verdi" di Milano gli studi di pianoforte e composizione, diplomandosi sotto la guida del maestro Carlo Vidusso. Si è poi diplomato in clavicembalo presso il conservatorio "G.Nicolini" di Piacenza. Vanta, come pianista e clavicembalista, un'intensa attività concertistica a livello europeo, sia come accompagnatore sia come solista, ed ha collaborato con noti complessi cameristici suonando nelle più importanti sale concertistiche d'Italia e d'Europa. In veste d'accompagnatore si è esibito con famosi cantanti quali Carlo Tagliabue, Giuseppe Di Stefano, Raina Kabaiwanska, Mariella Devia, Simon Estes, Cecilia Bartoli, Katia Ricciarelli, Daniela Dessì, Renato Bruson e principalmente Leo Nucci con il quale collabora attivamente da oltre vent'anni. In qualità di arrangiatore ha avuto vastissimi consensi di critica a livello mondiale per gli arrangiamenti del disco Decca "Parlami d'amore" (romanze e canzoni italiane e napoletane) interpretato da Leo Nucci . Ha firmato degli arrangiamenti per l'Orchestra Filarmonica di Israele ottenendo un personale successo al “Concerto per la Pace” tenuto a Tel Aviv davanti a 120.000 persone. Con Leo Nucci ha fondato il complesso strumentale “Salotto ‘800” che esegue esclusivamente suoi arrangiamenti di pagine della lirica "da camera" dell'Ottocento, “grandi” canzoni, selezioni e intere trascrizioni dei più celebri titoli del repertorio operistico. Con “Salotto ‘800” e Leo Nucci ha tenuto memorabili concerti in Italia (dal "Bellini" di Catania al "S.Carlo" di Napoli, dall'"Opera" di Roma al "Comunale" di Bologna, dal "Regio" di Parma al "Grande" di Brescia, alla "Scala" di Milano), in Francia (Teatro di Lille, Salle Gaveau di Montecarlo), Germania (Herculessaal di Monaco di Baviera, Teatro di Bonn), Svizzera (Radio Svizzera Italiana, Festival di Solothurn, Victoria Hall di Ginevra, Casino di Berna e Basilea, Tonhalle di Zurigo), Jugoslavia (Sala del Conservatorio di Zagabria), Chile (Teatro Municipal di Santiago, Valparaiso). Il concerto a Valparaiso ha ottenuto dalla critica il riconoscimento come migliore concerto dell'anno. Gli sono stati espressamente richiesti dal figlio del grande compositore di canzoni C.A.Bixio gli arrangiamenti, sempre per la voce di Leo Nucci, di 15 grandi successi del padre nella ricorrenza del centenario della nascita; sono contenute in un C.D. che in pochi mesi è diventato un grosso successo. Come compositore ha al suo attivo un C.D. di musiche per pianoforte “Hommage à…” giunto alla seconda ristampa, e l'opera lirica “Serata di gala al Circolo Lirico” su libretto di Leo Nucci rappresentata già varie volte in Italia e all'estero con grande successo di pubblico e di critica. Da oltre vent'anni è il Direttore Artistico dell'Associazione AMICI DELLA MUSICA “A.Schmid” di Lodi. Nel 2007 il Presidente della Repubblica gli ha concesso, per meriti artistici, l'onorificenza di Commendatore “Al Merito della Repubblica Italiana”.

Strumenti a fiato

Flautp: Gianni Biocotino
Clarinetto: Stefania Belotti
Fagotto: Franco Fusi
Corno: Dimer Maccaferri
Tromba: Fabio Codeluppi

Curriculum Vitae Gianni Biocotino

Gianni BiocotinoSi è diplomato brillantemente al Conservatorio di Milano sotto la guida del Mº Glauco Cambursano e ha proseguito gli studi di perfezionamento con Maxence Larrieu, Trevor Wye, Conrad Klemm e con Giuseppe Garbarino per la musica da camera. Per molti anni 1º flauto dell'Ensemble Garbarino con il quale ha suonato presso le più importanti società concertistiche italiane, collabora come Iº flauto e come flauto solista con l'Orchestra de "I Pomeriggi Musicali di Milano", la “Stabile G.Donizetti di Bergamo”, “C.Coccia” di Novara e con la United European Chamber Orchestra Si è esibito, spesso al fianco di importanti artisti come il baritono Leo Nucci e il soprano Raina Kabaiwanska, nei maggiori teatri italiani e stranieri. Ha svolto importanti tournèe in Giappone, Africa, Sudamerica oltre che nei maggiori paesi Europei. E' stato premiato ai concorsi flautistici e di musica da camera di Stresa, Martigny, Casale Monferrato, Atkinsons “I Nuovi”. Incide per diverse etichette tra le quali la Fonè, la Edipan e la Agorà e ha registrato per RAI, “Radio Clasica” Spagnola, Radio National Tunisina. Docente di flauto presso l'Istituto Musicale Pareggiato “A.Peri” di Reggio Emilia, tiene corsi di interpretazione flautistica e di musica da camera.

Curriculum Vitae Stefania Belotti

Stefania BelottiDiplomatasi brillantemente nel 1986 al conservatorio “G.Verdi” di Milano con il M.Borali ha frequentato corsi di perfezionamento a Lanciano, Fiesole, Como e Lonato con i MºCapicchioni, Garbarino, Meloni, Carbonare. Vincitrice di concorsi nazionali ed internazionali in duo con pianoforte e ottetto di fiati,ha tenuto concerti in varie formazioni per importanti associazioni musicali in tutta italia: Palazzo Grassi a Venezia,Teatro Manzoni, Museo del Teatro alla Scala e Sala Verdi a Milano, Teatro Comunale di Piacenza, Roma, Bari, La Spezia..Dal 1990 fa parte del gruppo strumentale ”Salotto‘800” che accompagna il baritono Leo Nucci in Teatri Italiani ed esteri: Zagabria, Monaco, Bonn,Lille, Santiago del Cile, Opera di Roma, Comunale di Bologna, Bellini di Catania, San Carlo di Napoli, Teatro alla Scala di Milano, Salle Garnier di Montecarlo. Sempre con il suddetto gruppo incide quattro cd. Nel 1996 a Vina del mar ( cile) il gruppo ottiene il premio della critica per il miglior concerto dell'anno.“Salotto'800” ha accompagnato anche i soprani Mariella Devia, Katia Ricciarelli, Raina Kabaiwanska e Luciana Serra, con quest'ultima ha inciso un cd live. Ha collaborato con le orchestre sottoelencate in qualita' di clarinetto, clarinetto piccolo e clarinetto basso: Rai di Milano, Angelicum, Milano Classica e Comunale di Treviso, Filarmonica di trento,orchestra del teatro regio di parma e dal 2005 e' primo clarinetto della Saisimphony orchestra (orchestra internazionale che si esibisce in india). Dal 2005 collabora per agimus sezione di Verona ed esegue concerti in qurtetto con voce, violoncello e pianoforte nelle stagioni di Milano, Verona, Monaco.E' docente di clarinetto preso il Conservatorio A.Scontrino di Trapani.

Curriculum Vitae Franco Fusi

Franco FusiIº fagottista dell'Orchestra Filarmonica "A. Toscanini", dell'Orchestra del Teatro dell'Opera di Genova, del Teatro "Regio" di Torino e della "Fenice" di Venezia, ha suonato con "I virtuosi italiani" e "I solisti veneti" alla Tonhalle di Zurigo, all'Opèra Comique di Parigi, alla Grosser Saal dei Musikverein, alla Konzerthaus di Vienna, al Palatului di Bucarest, al Teatro alla Scala di Milano, collaborando con direttori d'orchestra quali Claudio Abbado, Gary Bertini, Zubin Metha, Peter Maag, Riccardo Muti, Emmanuel Krivine, Kazushi Ono. Vincitore del concorso nazionale per la cattedra di fagotto, insegna al Conservatorio di Reggio Emilia; suoi allievi hanno fatto parte delle orchestre "Maggio Musicale Fiorentino", "La Scala" di Milano, "Teatro Regio" di Torino, "Mahler Jugendorchester" e degli ensemble "English Concert", "Orchestra del '700" di Amsterdam , "Wiener Akademie". Ha pubblicato due metodi didattici per la casa editrice "Suvini & Zerboni" di Milano e l'edizione critica del Concerto per fagotto e orchestra di Gioacchino Rossini per "Riverberi Sonori" di Roma.

Curriculum Vitae Dimer Maccaferri

Dimer Maccaferri Ha studiato corno presso l'Istituto Musicale “O.Vecchi” di Modena sotto la guida del Mº S.Giorgini. Dopo il diploma conseguito presso il Conservatorio “G.Frescobaldi” di Ferrara ha perfezionato gli studi con il Mº Pignatelli,Wakefield,Vlatkovic. Sin da subito ha iniziato a collaborare con diversi Enti Lirici-Sinfonici fra cui:Orchestra Filarmonica della Scala,Fondazione Teatro “La Fenice” di Venezia,Fondazione Teatro Comunale di Bologna, Fondazione Teatro “G.Verdi” di Trieste, Fondazione Teatro “Carlo Felice” di Genova,Orchestra da Camera di Mantova, Orchestra del Centenario Verdiano di Parma, Orchestra del Teatro Regio di Parma,Orchestra dei “Pomeriggi Musicali” di Milano, Orchestra Sinfonica dell'Emilia Romagna, Filarmonica “A.Toscanini” sotto la guida dei MºD. Barenboin,L. Mazeel,G. Dudamel,D. Gatti, Bichkov,E. Imbal. Ha al suo attivo numerosi concerti di musica da camera con il Quintetto ottoni “Cammerton”, a fiati “Trama Ensemble”, con “Uberbrettl Ensemble” e il “Salotto ‘800” di Leo Nucci. Ha inciso per TDK,Decca , Opus 111, Naive, Bongiovanni, Stradivarius, Dynamic, I quaderni dell'agenda.

Curriculum Vitae Fabio Codeluppi

Fabio CodeluppiConsegue il diploma di tromba presso l'Istituto musicale pareggiato “A. Peri” di Reggio Emilia nel 1988, svolge però attività concertistica dal 1987; da allora ha collaborato principalmente, con l'Orchestra Sinfonica dell'Emilia Romagna "A.Toscanini" sotto la guida di maestri come Daniel Oren, Hubert Soudant, Rudolf Barshai, Vladimir Delman, Gianandrea Gavazzeni, Peter Maag, Peter Schneider, Franz Bruggen. Negli anni seguenti prende parte a diverse produzioni delle maggiori istituzioni lirico sinfoniche italiane come l'Orchestra del Teatro "Carlo Felice" di Genova, il Teatro Regio di Torino, l'orchestra della Radio Svizzera Italiana di Lugano, l'orchestra sinfonica nazionale della RAI di Torino, il Teatro alla Scala di Milano, l'Arena di Verona, l'orchestra sinfonica dell'Accademia di Santa Cecilia, il teatro “La Fenice” di Venezia, il Teatro Comunale di Bologna. Attualmente è attivo con l'orchestra del Teatro Regio di Parma.
Nel '90 vince, con il gruppo "Accademia Ottoni", il 2º Concorso Nazionale per Strumenti a Fiato "Città di Genova" con il punteggio di 98/100.
Intensa anche l'attività cameristica con diverse formazioni, tra le quali: "I Solisti Veneti" di Claudio Scimone; l'ensemble E.F.Edgar Varèse; l'orchestra da Camera di Mantova,; i “Solisti di Mosca”.
Cura gli arrangiamenti e le trascrizioni dei progetti del Concerto a Fiato “L'Usignolo”, settimino di fiati, dedito alla riscoperta e alla rivalutazione del repertorio popolare emiliano di fine ‘800 primi del ‘900.

Repertorio

Il Repertorio dell'Ensemble Strumentale Salotto 800 è molto vasto comprende sia opere liriche complete sia musica da camera, canzoni e numerose arie d'amore per tutte le vocalità: soprano, tenore, mezzosoprano, baritono e basso.
Consulta il repertorio completo dell'Ensemble Strumentale Salotto 800.

Per maggiori informazioni compilate il coupon
Nome
Cognome
Professione
E-mail
Telefono
Scrivete qui le Vs. richieste


Consenso al trattamento dati personali
Pienamente informato delle finalità e modalità del trattamento descritte nella suddetta informativa e rilevato che lo stesso è rispettoso del D. Lgs. N.° 196/2003 e delle finalità perseguite
esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali.

Consenso all'invio di comunicazioni commerciali
Pienamente informato delle finalità e modalità del trattamento e rilevato che lo stesso è rispettoso del D. Lgs. N.° 196/2003 e delle finalità perseguite
esprimo il consenso a ricevere materiale pubblicitario o comunicazioni commerciali tramite l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore compresa la posta elettronica, il telefax, i messaggi del tipo Mms o Sms o di altro tipo.


Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza  


Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/5/16 21:40
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok