√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

IL BARBIERE DI SIVIGLIA

di Gioachino Rossini su libretto di Cesare Sterbini

Personaggi

  • IL CONTE D'ALMAVIVA (tenore)
  • FIGARO (baritono)
  • ROSINA (contralto)
  • DON BARTOLO (Baritono) dottore in medicina e tutore di Rosina
  • DON BASILIO (basso) maestro di musica di Rosina
  • BERTA (soprano) vecchia governante
  • FIORELLO(baritono) servitore del Conte d'Almaviva
  • AMBROGIO(mimo) servitore di Don Bartolo
  • UN UFFICIALE(baritono)
  • CORO di soldati

Introduzione

È un'opera in due atti di Gioachino Rossini su libretto di Cesare Sterbini tratto dalla commedia omonima di P. Augustin Beaumarchais.
La prima rappresentazione fu al "Teatro Argentina" di Roma il 20 Febbraio 1816.

Trama

ATTO I

Di notte in una piazza di Siviglia sotto la casa di don Bartolo, un anziano medico, si radunano alcuni suonatori condotti da Fiorello, servitore del conte il quale è lì per cantare una serenata alla bella Rosina della quale è innamorato.
Il conte chiede a Figaro, barbiere e “factotum della città” di aiutarlo a conquistare la giovane alla quale si è presentato sotto il falso nome di Lindoro.
Figaro lo consiglia di fingersi un giovane soldato cui Rosina si dimostra presto interessata; inoltre il barbiere gli procura un biglietto d'alloggio nella casa di don Bartolo.
Il tutore però, sospettando trame che coinvolgono la sua amata pupilla, decide di affrettare le proprie nozze con lei e convoca don Basilio che gli riferisce la voce della presenza in città del conte di Almaviva che ama Rosina e suggerisce che solo la calunnia potrà mettere fuori gioco il conte; quindi i due si allontanano per preparare il contratto di nozze.
Figaro parla con Rosina, le conferma l'amore di Lindoro e la giovane, su consiglio del barbiere, gli scrive un biglietto.
Don Bartolo rientra in casa sorprendendo Figaro e Rosina e accorgendosi che manca un foglio dal taccuino e la rimprovera.
Bussa alla porta Almaviva che, travestito da soldato e fingendosi ubriaco si presenta con il biglietto d'alloggio e Bartolo oppone un documento che lo esenta dal'ospitalità ai militari. Nasce una gran confusione tale da far intervenire i gendarmi.
Quando Almaviva rivela furtivamente la propria identità le guardie si allontanano sollevando lo stupore di tutti.

ATTO II

Bartolo comincia a sospettare circa la vera identità del soldato presentatosi a casa sua, mentre il conte giunge nuovamente con un altro travestimento sempre frutto dell'ingegnoso Figaro: ora è Don Alonso, maestro di musica sostituto di Don Basilio rimasto a casa febbricitante.
Per guadagnare la fiducia del tutore, il finto Don Alonso mostra il biglietto che Rosina gli aveva mandato; nel frattempo giunge Figaro che rade la barba al padrone di casa nel tentativo di distrarlo dalla conversazione dei due innamorati.
Dopo vari equivoci indotti da imbrogli reciproci Rosina scopre l'identità di Don Alonso e si appresta a fuggire con il conte dalla finestra della sua camera con una scala che Figaro aveva preparato. Qualcuno, però, intuendo il piano del barbiere toglie lascala.
I due amanti e Figaro sono scoperti da Don Basilio e da un notaio convocati da Bartolo per celebrare le proprie nozze con Rosina.
Ancora una volta Figaro mette in atto un'altra astuzia: Don Basilio è costretto ad assistere al matrimonio dei due giovani.
Al suo arrivo Bartolo non può che arrendersi di fronte al fatto compiuto e gli resta la sola consolazione di aver risparmiato la dote per Rosina che il conte di Almaviva rifiuta.
Il finale è caratterizzato dai festeggiamenti per il trionfo di questo amore contrastato.

Brani celebri

  • Atto Primo
    • Ecco ridente in cielo, cavatina d'Almaviva
    • Largo al factotum della città, cavatina di Figaro
    • Se il mio nome, canzone d'Almaviva
    • All'idea di quel metallo, duetto Figaro e Conte
    • Una voce poco fa, cavatina di Rosina
    • La calunnia è un venticello, cavatina di Don Basilio
    • Dunque io son..., duetto di Rosina e Figaro
    • A un dottor de la mia sorte, aria di Bartolo
  • Atto Secondo
    • Pace e gioia sia con voi, duetto di conte e Bartolo
    • Contro un cor che accende amore, aria di Rosina
    • Quando mi sei vicina, arietta di Bartolo
    • Don Basilio, quintetto di Rosina, Conte, Figaro, Bartolo, Basilio
    • Il vecchiotto cerca moglie, aria di Berta
    • Ah! Qual colpo inaspettato, terzetto di Rosina, Conte, Figaro
    • Cessa di più resistere, aria d'Almaviva e coro

Libretto

Leggi il libretto dell'opera Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini in formato pdf


Torna ai risultati della ricerca delle trame d'opera

Torna all'indice delle trame delle opere

Inserisci il curriculum Alta Visibilità

Si tratta di un'ottima occasione per farsi conoscere nel mondo della musica e dell'opera lirica e ti consentirà di essere contattato direttamente dalla persone interessate.
Guarda i curricula già inseriti:

»Curriculum Musicisti Cantanti lirici Insegnanti di canto e Artisti di musica e di opera lirica

Iscrivi il tuo Coro

Se il tuo coro non ha il sito web oppure vuoi aumentarne la popolarità allora iscrivilo al nostro sito.
Guarda i cori già inseriti:

Elenco cori di musica e opera lirica

Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 3/23/17 15:19
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok