√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

LES PECHEURES DE PERLES

di Georges Bizet su libretto di Michel Carré e Eugène Cormon

Personaggi

  • LÉILA (soprano) sacerdotessa di Brahma
  • NADIR (tenore) un pescatore
  • ZURGA (baritono) capo dei pescatori
  • NOURABAD (basso) un gran sacerdote di Brahma
  • CORO di pescatori, fachiri, sacerdoti

Introduzione

È un'opera in tre atti di Georges Bizet su libretto di Michel Carré e Eugène Cormon da un soggetto di Auguste Mariette.
La prima rappresentazione fu al "Thé├ótre Lyrique" di Parigi il 29 Settembre 1863 il cui direttore, Léon Carvalho, commissionò a Bizet un'opera esotica.

Trama

ATTO I

A Ceylon un gruppo di pescatori danza sulla spiaggia in attesa di eleggere il nuovo capo: la scelta cade su Zurga a cui tutti giurano obbedienza.
Giunge improvvisamente, dopo molti anni di assenza, Nadir, il pescatore di perle, grande amico di Zurga.
I due si erano separati perché, durante un viaggio a Candi la visione di una donna velata, sacerdotessa del tempio di Brahma, ha turbato la loro amicizia; ora giurano che nessun sentimento d'amore potrà separarli.
Approda sull'isola una piroga che conduce una giovane accompagnata dal sacerdote Nourabad; ella dovrà proteggere il lavoro dei pescatori: è Léila, la sacerdotessa di Candi.
Si fa sera. Nadir pensa alla fanciulla e si assopisce finchè viene svegliato dal canto di Léila che invoca il dio Brahma.

ATTO II

È notte. Léila racconta a Nourabad di aver salvato anni prima un uomo inseguito da nemici e di aver ricevuto da lui una collana. Rimasta sola, viene riconosciuta da Nadir e fra i due vi è un tenero scambio di frasi amorose.
È in arrivo un forte temporale e, mentre i due innamorati si separano, il sacerdote li vede e fa arrestare Nadir.
Arriva Zurga che, dapprima ordina di liberare i prigionieri, poi, quando riconosce la fanciulla del tempio, credendosi tradito da Nadir, ordina che vengano uccisi.

ATTO III

Zurga si pente della condanna, ma, quando Léila si reca da lui supplicandolo di salvare il suo amato, preso dalla gelosia, cambia nuovamente parere.
Léila consegna ad un pescatore la collana ricevuta dallo sconosciuto, pregandolo di consegnarla alla madre, Zurga riconosce l'oggetto e capisce che è lei la persona che lo aveva salvato da morte certa.
Per salvare i due giovani decide di incendiare il villaggio e, mentre il popolo e i sacerdoti fuggono, li libera e li aiuta a salire su una barca, restando solo e sconsolato ad osservare la loro fuga.

Brani celebri

  • Atto Primo
    • Sur la grève en feu, coro
    • Je crois entendre encore, romanza di Nadir
    • O Dieu Brahma, romanza con coro di Léila
  • Atto Secondo
    • L'ombre descend des cieux, coro
    • De mon amie, fleur endormie, canzone di Nadir
    • Ton coeur n'a pas compris le mien, duetto Léila e Nadir
  • Atto Terzo
    • O Nadir, tendre ami de mon jeune ├óge, aria di Zurga

Libretto

Leggi il libretto dell'opera Les pecheures de perles di Georges Bizet in formato pdf


Torna ai risultati della ricerca delle trame d'opera

Torna all'indice delle trame delle opere

Inserisci il curriculum Alta Visibilità

Si tratta di un'ottima occasione per farsi conoscere nel mondo della musica e dell'opera lirica e ti consentirà di essere contattato direttamente dalla persone interessate.
Guarda i curricula già inseriti:

»Curriculum Musicisti Cantanti lirici Insegnanti di canto e Artisti di musica e di opera lirica

Iscrivi il tuo Coro

Se il tuo coro non ha il sito web oppure vuoi aumentarne la popolarità allora iscrivilo al nostro sito.
Guarda i cori già inseriti:

Elenco cori di musica e opera lirica

Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 3/23/17 15:19
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok