√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Convenzione soci liricamente Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

La gelida estate bollente della lirica

Redazione Liricamente, 29/07/2020

In breve:
Produzioni annullate, stagioni rimandate al 2021, spettacoli con la riduzione dei posti disponibili, artisti costretti a cantare con la mascherina... sembra proprio che non ci sia limite al peggio. Queste sono tutte notizie che "fanno gelare il sangue", che irrigidiscono chi le riceve, che sembrano congelare le aspettative di chi fa questo lavoro. Dall'altra parte la cronaca ci porta in rilievo situazioni "bollenti" di corruzioni che riguardano alcune Fondazioni e Agenzie Liriche.


Per la lirica, così come per il teatro e per il mondo dello spettacolo, questa pandemia si sta rivelando deleteria.
Non mi riferisco solo alla gravità della malattia causata dal virus che quando colpisce nella sua forma più feroce causa terribili ripercussioni sulla salute di chi si è infettato, ma penso anche alle sue terribili ripercussioni sociali, culturali ed economiche.

Produzioni annullate, stagioni rimandate al 2021, spettacoli con la riduzione dei posti disponibili, artisti costretti a cantare con la mascherina... sembra proprio che non ci sia limite al peggio.

Queste sono tutte notizie che "fanno gelare il sangue", che irrigidiscono chi le riceve, che sembrano congelare le aspettative di chi fa questo lavoro.

Dall'altra parte la cronaca ci porta in rilievo situazioni "bollenti" di corruzioni che riguardano alcune Fondazioni e Agenzie Liriche.

teatro regio torinoSembra proprio che oltre alla pandemia si stia abbattendo sul nostro mondo un vero e proprio tsunami che destabilizza, porta distruzione e che spiana tutto ciò che si è costruito fino ad oggi.

Certo ripartire non sarà facile e forse le sole forze di chi lavora in questo mondo non basteranno, ma si sa, lo sbalzo freddo-caldo fa riattivare la circolazione del sangue e forse questa ricetta funzionerà anche per la lirica italiana.

Se davvero amiamo l'opera, come ci vantiamo di dire, rimbocchiamoci le maniche e facciamo in modo che i bollori e le freddure rinvigoriscano la circolazione della lirica: abbiamo bisogno di rivedere l'intero sistema e far rinascere qualcosa di nuovo, come una fenice.

A Venezia, persino il principale teatro d'opera prende il nome da questo uccello mitologico che rappresenta la rinascita e la bellezza della vita che riforma sè stessa da sè stessa, dalle sue ceneri.

Il fuoco brucia, ma dalla cenere la fenice rinasce.

In questa gelida estate bollente, rigeneriamoci.
La musica allarga gli orizzoni, quindi facciamoci venire nuove idee per far circolare l'opera.

Se davvero vuole rinascere, l'opera lirica deve imparare ad essere virale, più aperta al modo di comunicare di oggi. Non deve cambiare la musica, ma la mentalità di chi la esegue, spesso chiusa nella sua sfera di cristallo.

Dobbiamo imparare a diffondere il "virus delle emozioni" combinando la splendida musica alle immagini di qualità, ma allo stesso tempo alla portata di tutti, senza renderla banale, ma più vicina a chi si potrebbe accostare.

Cari snob che dirigete teatri lirici, se agli Uffizi di Firenze Chiara Ferragni ha portato più visitatori di mille campagne di comunicazione inutili, forse è il caso che vi diate una svegliata e impariate a comunicare con i mezzi giusti!

Se vogliamo conquistare i giovani dobbiamo parlare il loro linguaggio, perchè se aspettiamo che da adulti loro si avvicinino alla lirica senza averla mai conosciuta... sarà difficile far risorgere la Fenice dalle sue ceneri.

Buona estate in lirica a tutti

 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Archivio Pubblicazioni Articoli di musica e opera lirica
curiosita

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 8/7/20 20:41
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok