√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

» Liricamente cantando: una giornata indimenticabile

Redazione Liricamente, 22/10/2009

In breve:
Il 26 settembre 2009 è stato un giorno importante per Liricamente.
Cercando di assecondare le richieste degli iscritti, abbiamo dato un volto agli Amici virtuali.
Un simpatico filmato riassume alcuni bei momenti della giornata. Grazie a tutti coloro che sono convenuti!!!


Guarda il video dell'evento Liricamente Cantando

N.B. Se il video è scattoso, allora premere il pulsante pausa e aspettare che il video si carichi un po'. Poi riprendere la riproduzione.

Il 26 settembre scorso, presso il circolo culturale “La città si nota” di Parma, si è tenuto il primo incontro organizzato dallo staff di “Liricamente.it”.
Un modo simpatico e culturale per dare un volto alle parole scritte sul sito e per dare una voce alle domande e alle risposte degli appassionati di lirica, come noi.
Raggiunto il punto di ritrovo c'è stato un primo momento conoscitivo con scambi di aspettative tra i partecipanti, i primi contatti con gli organizzatori e con l'esperto.
Successivamente è stata esposta una parte introduttiva durante la quale i membri del consiglio direttivo Gloria e Andrea hanno presentato i risultati ottenuti in questi due anni e mezzo di lavoro del sito web (circa 65.000 visitatori unici/mese e oltre 8.000 contatti diretti) e gli obiettivi dell'associazione che è stata costituita all'inizio dell'anno per tutti coloro che sono appassionati di lirica, come noi!

Gloria e Andrea hanno ringraziato ufficialmente anche tutti coloro che collaborano con il nostro staff: Diego, Gigi, Ferruccio, Franca, Anna, Chiara e i nostri collaboratori esterni Antonio Guida, Silvia Cosentino, Gigi Scalici e William Fratti.

Liricamente cantando - Parma, 26 settembre 2009 Sono stati illustrati alcuni dei progetti futuri di Liricamente: la volontà di organizzare per il prossimo anno spettacoli e allestimenti di opere liriche.

La parola è poi passata alla protagonista della giornata: la nostra Mae, il soprano Daniela Favi Borgognoni, che ha illustrato le diverse sfaccettature delle tecniche di canto, in particolare ha posto l'accento sui diversi tipi di respirazione e alcuni aspetti del mondo dell'istruzione e del teatro al giorno d'oggi.

Con questo intervento è iniziata la vera lezione e il percorso che ci ha portati fino al termine della giornata.
Ogni partecipante, grazie al prezioso accompagnamento del maestro Aldo Guizzo, ha avuto la possibilità di esibirsi in una o due arie a piacere e di chiedere un parere a Mae circa i propri problemi di tecnica, repertorio, vocalità e percorso di studi da seguire.

Ciascuno ha portato accanto al pianoforte e davanti agli altri, la propria esperienza, la propria voce e la propria emozione. Le voci ascoltate si sono rivelate molto interessanti e particolari, in grado di infondere speranza per il futuro del canto e della musica lirica.
Voci, musica, consigli, entusiasmo, passione, emozione, brividi… sono solo pochi vocaboli per descrivere il tempo trascorso in quella sala.

La giornata è trascorsa veloce ascoltando voci e discutendo di canto, cantanti, teatri e agenzie. A metà giornata, non dimenticando che “è al convito che s'apre ogni cor”, è stata proposta una degustazione di ottimi piatti del posto.

Da parte nostra, ringraziamo di cuore tutti i partecipanti perché hanno saputo infondere entusiasmo nell'organizzazione e soprattutto hanno proposto questa iniziativa.

Con il primo Liricamente cantando si è aperta una nuova strada per liricamente.it.

Di seguito riportiamo le opinioni di alcuni protagonisti della giornata.

Dubravka Anna: “è stata una bellissima giornata, piena di emozioni, arrichita dall'insegnamento della bravissima Mae e guidata da altrettanto bravi organizzatori. Grazie!

Candido: “emozionante giornata di voci belle, gioa di poter condividere la passione per la musica con chi c'è dentro

Mattia Denti all'evento Liricamente cantando - Parma, 26 settembre 2009Mattia: “Voglio ringraziare l'organizzazione di Liricamente.it per i servizi che stanno offrendo a tutti coloro che di Lirica vivono in tutti i sensi: sia materialmente sia spiritualmente. Mi auspico che all'interno di questa Associazione possa soffiare sempre il vento della purezza umana ed intellettuale che ho respirato in occasione di questo incontro e che rimangano, assieme alla sfrenata passione per la Lirica, i fari guida ed i motori instancabili di questo Loro lavoro."

Gabriella: "Un invito rivolto a tutti coloro che si collegano al sito a partecipare alle prossime iniziative. E' davvero un'occasione per ogni cantante, a tutti i livelli, di capire le proprie potenzialità e come migliorarle, e non è poco.
E' anche un momento di incontro tra artisti, e parlo di tutti coloro che amano la musica e il canto.
Una bravissima pianista che conosco un giorno ha detto che chi pratica la musica è “diverso”, e si trova completamente a suo agio solo con le persone come lui (lei). Ed è stato così: era come se ci fossimo conosciuti da sempre, ci consultavamo, ognuno di noi desiderava dare qualcosa. Una giornata che non si dimentica: IL VERO ARTISTA CAPIRA
'"

Paola: “Bella occasione per incontrare altre persone del settore, conoscere le loro esperienze, problemi, parlarne insieme e confrontarsi.

Pierangela: “Ascoltarsi di persona è tutta "un'altra musica"!

Mauro: “ (…) Poi parlando delle difficoltà nel mondo del canto, lì ho avuto una stretta al cuore.
Mia nonna ha rinunciato alla carriera di cantante lirica (e voi avete sentito quanto l'avrebbe meritata!) per una proposta di quelle che abbiamo citato, e mia madre, che per caratteristiche vocali e interpretative oltre che sceniche, avrebbe dovuto fare una carriera enorme, schifata da quel mondo, ha mandato tutto all'aria.
Allora è proprio vero quello che dicevano in famiglia? In che guaio mi sto cacciando? È un destino di famiglia quello di voler cantare e di essere poi schifato dal come nel mondo si gestisce il canto?
È un mondo schifoso perché chi lo gestisce non capisce nulla di canto ma tanto di politica. In effetti una macchina come quella dell'opera lirica, non può campare solo con i biglietti di ingresso nei teatri. Ha invece tanto bisogno di finanziamenti, e quindi ci vogliono persone ammanicate con la politica. E sappiamo tutti quanto è stato basso il livello della politica in Italia in passato come negli ultimi anni.
In questo contesto Liricamente appare come una piccola speranza, l'idea di una famiglia che cresce e che vuole, attraverso la rete, creare un movimento che da una parte riunisca persone appassionate e studiose sane ed integre moralmente, e dall'altra racconti agli appassionati spesso ignari quello che accade da un'altra parte. (…) Ho seguito con interesse questo incontro. Sarebbe bello fare questi masterclass a scadenza mensile o bimestrale (…)


Infine, concludiamo con un saluto da parte di Mae e di tutto il team di Liricamente
Il 26 settembre 2009 è stato un giorno importante per Liricamente.
Cercando di assecondare le richieste degli iscritti, abbiamo dato un volto agli Amici.
L'esperienza è stata entusiasmante da ogni punto di vista.

La giornata si annunciava lunga e piena di attività; tanti i punti di domanda, le incognite.
Alla spicciolata siete arrivati con gli occhi curiosi e il passo svelto; a voce bassa avete proferito il vostro nome e registro vocale.
Noi lì ad aspettare trepidanti il giorno della “prova”: passavamo dal virtuale al reale.
Sarebbe stata una delusione? Ce l'avremmo fatta con la nostra semplicità armati solo della nostra esperienza sul campo e... del cuore in mano?

Dalle pagine del web abbiamo sempre raccomandato professionalità, passione, determinazione e con grande umiltà ci siamo presentati a raccogliere quesiti, lamentele, consigli, pareri. La giornata è volata via tra Rossini, Mozart, Verdi, Massenet, Sain-Saen, Bellini, Donizetti, Menotti, Tosti, Bizet, Puccini, Vivaldi, Boito, melodie immortali che sono calate sulle nostre entità rapite da tanta bellezza e maestria; la magia della Musica ci ha uniti in una atmosfera di serenità, rispetto, gioia.

Scambio di idee, opinioni, verità condivise sono state compagne della nostra giornata ricca di esperienze, dubbi, conferme.
Tante le belle e talentuose voci che dal palco hanno fatto rivivere eroi ed eroine del Melodramma; le abili mani del Maestro accompagnatore hanno introdotto, sostenuto, incoraggiato i ragazzi forti della loro passione, della loro voglia di imparare e di esprimersi...

Quanti sentimenti, quante sensazioni, quante emozioni in una giornata di Musica vissuta insieme; una giornata in cui si è respirato Amore per la Lirica, serietà di intenti, scambi di opinioni e, alla fine, una richiesta è sorta spontanea “facciamolo ancora!”; ritroviamoci per continuare, per ampliare il discorso, per verificare ed in un baleno Campania, Basilicata, Veneto, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte, Marche, Trentino Alto Adige tutti riuniti nella città che offre il suo tributo all'illustre Maestro Verdi e che in questo periodo mostra il suo lato migliore a chi di Musica (e non solo) è appassionato, con un sorriso aperto e sincero si sono salutati dandosi appuntamento a fra poco per rivivere la Musica che, come sempre, ci sublima.

IL CANTO E' BELLO SE SIGNIFICA QUALCOSA
E' questo un impegno difficile. Il cantante dovrà prendere coscienza di questa difficoltà e sforzarsi di conquistare - con un lavoro minuzioso di preparazione delle singole esecuzioni – la padronanza tecnica di quei mezzi che dovrà poi mettere a disposizione del suo pensiero, della sua immaginazione o del suo cuore. Infine: dovrà, il cantante, grazie ad un sistema di osservazioni infinite, di infinite meditazioni e contemplazioni, conferire al suo canto quella potenza espressiva, dinamica, allucinante, senza la quale il canto stesso non ha ragione di essere.
Reynaldo Hahn

 
 
Archivio Documenti di musica e opera lirica - Recensioni - Interviste - Medicina - Articoli - Novità
Archivio Pubblicazioni Articoli di musica e opera lirica
curiosita

Dite la vostra...



 

Esprimi un giudizio sul documento e visualizza i risultati

 
                            

Codice di sicurezza (Aiuto Aiuto):

Scrivi nella casella i caratteri che vedi nell'immagine.

Codice di sicurezza          

 
 
Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/10/16 19:23
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok