√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale Santa Gianna Beretta Molla Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

ANDREA CHENIER

di Umberto Giordano su libretto di Luigi Illica

Personaggi

  • ANDREA CHÉNIER (tenore)
  • CARLO GÉRARDS (baritono)
  • LA CONTESSA DI COIGNY (mezzosoprano)
  • MADDALENA DI COIGNY (soprano)
  • BERSI (mezzosoprano), serva mulatta
  • MADELON (mezzosoprano)
  • ROUCHER (basso)
  • MATHIEU (baritono), detto Populus, sanculotto
  • UN INCREDIBILE (tenore)
  • L'ABATE POETA (tenore)
  • PIETRO FLÉVILLE (basso), romanziere del re
  • SCHMIDT (basso), carceriere
  • DUMAS (basso), presidente del Tribunale di salute pubblica
  • IL MAESTRO DI CASA (basso)
  • FOUQUIER TINVILLE (basso), accusatore pubblico
  • Dame, signori, abati, lacchè, staffieri, conduttori di slitte, ungheri volanti, musici, servi, paggi, valletti, pastorelli, straccioni, borghesi, sanculotti, carmagnole, guardie nazionali, soldati della Repubblica, gendarmi, mercatine, pescivendole, calzettaie, venditrici ambulanti, Meravigliose, Incredibili, rappresentanti della Nazione, giudici, giurati, prigionieri, condannati, ragazzi strilloni, un maestro di musica, Alberto Roger, Filandro Fiorinelli, Orazio Coclite, un bambino, un cancelliere, il vecchio Gérard, Robespierre, Couthon, Barras, un fratello servente (garzone di caffè)
Trama e libretto dell'opera Andrea Chénier di Umberto Giordano

Introduzione

È un'opera in quattro quadri di Umberto Giordano su libretto di Luigi Illica.
La prima rappresentazione avvenne il 28 Marzo 1896 al Teatro della Scala di Milano.

Trama

QUADRO PRIMO

La vicenda inizia in una giornata d'inverno del 1789 nella serra del castello di Coigny dove la contessa organizza un festa.
Un giovane servitore, di nome Gérard, mentre addobba la serra rimugina pensieri d'odio verso i padroni; solo per la contessina Maddalena, che egli ama segretamente, prova ammirazione.
Alla festa è invitato il giovane poeta Andrea Chénier che, sollecitato dalla contessina, improvvisa un canto all'amore difendendo i suoi ideali contro i costumi corrotti dell'epoca.
La festa da poco iniziata viene interrotta quando Gérard irrompe nella sala alla testa di un gruppo di mendicanti.
La contessa rimprovera il suo servo che grida la sua ribellione gettando a terra la livrea e allontanandosi con i poveri.

QUADRO SECONDO

Giugno 1794: infuria il Terrore. L'azione si svolge a Parigi.
Chénier apprende di essere ricercato, viene pedinato da un "Incredibile" mandato da Gérard divenuto un rappresentante del Terrore.
L'amico Roucher lo esorta a fuggire per non cadere nelle mani dei rivoluzionari, ma il giovane vuole prima incontrare la sconosciuta che da tempo gli scrive per chiedere protezione.
Nelle vicinanze del ponte Peronnet i due si incontrano e Chénier riconosce Maddalena alla quale i rivoluzionari hanno ucciso la madre ed ora è costretta a vivere nascosta e in povertà.
Tra Andrea e Maddalena divampa l'amore.
All'improvviso arriva Gérard, divenuto luogotenente di Robespierre; tenta di rapire la giovane ,sfida a duello Chénier, ma da costui viene gravemente ferito.
Mentre Maddalena si mette in salvo, Gérard riconosce nel suo avversario il poeta, lo esorta a fuggire con la donna e alle Guardie nazionali dichiara di non conoscere il suo feritore.

QUADRO TERZO

L'azione si svolge nel tribunale rivoluzionario.
La patria ha bisogno di denari e di soldati e Gérard, ormai guarito, cerca di convincere la popolazione a donare.
Al suo appello risponde anche Madelon, una vecchia popolana cieca, che offre alla patria il nipote quindicenne suo unico sostegno.
L'Incredibile costringe Gérard ad accusare Chénier che è stato arrestato.
Gérard esita poi scrive l'atto di accusa, sentendosi, però vile e servo impotente di nuovi padroni; riflette sulla sua anima rivoluzionaria trasformata in quella di un assassino.
Ad aggravare il suo stato d'animo arriva sconvolta Maddalena che gli si offre purchè salvi la vita di Chénier. Egli si commuove e cerca di fare il possibile per salvare il giovane.
Durante il processo ritratta la denuncia mentre il poeta tenta di difendersi dalle accuse, ma tutto ciò non basta: Chénier è condannato a morte tra l'esultanza della popolazione.

QUADRO QUARTO

L'azione si svolge nel cortile della prigione di San Lazzaro.
Assistito dall'amico Roucher, in attesa di morire Andrea Chénier scrive i suoi ultimi versi.
I due amici si abbracciano poi si separano commossi quando arriva il carceriere Schmidt.
Maddalena, aiutata dal pentito Gérard, riesce ad ottenere un colloquio con l'amato e a corrompere la guardia.
Quando all'alba i soldati vengono a prelevare i condannati la giovane si sostituisce ad una prigioniera (Idia Legray) donandole il suo lasciapassare.
Infine i due amanti salgono sulla carretta che li condurrà alla ghigliottina.
Gérard, l'uomo della rivoluzione, piange lacrime amare.


Brani celebri

  • Quadro Primo
    • O Pastorelle addio, coro
    • Son sessant'anni, Gérard
    • Un dì all'azzurro spazio, (improvviso) Andrea Chénier
  • Quadro Secondo
    • Credo a una possanza antica, Andrea Chénier
    • Eravate possente, Maddalena
    • Ora soave, Andrea Chénier
  • Quadro Terzo
    • Nemico della patria?, Gérard
    • La mamma morta, Maddalena
    • Sì fui soldato, Andrea Chénier
  • Atto Quarto
    • Come un bel dì di maggio, Andrea Chénier
    • Vicino a te s'acqueta, duetto Chénier e Maddalena

Libretto

Leggi il libretto dell'opera Andrea Chenier di Umberto Giordano in formato pdf


Torna ai risultati della ricerca delle trame d'opera

Torna all'indice delle trame delle opere

Inserisci il curriculum Alta Visibilità

Si tratta di un'ottima occasione per farsi conoscere nel mondo della musica e dell'opera lirica e ti consentirà di essere contattato direttamente dalla persone interessate.
Guarda i curricula già inseriti:

»Curriculum Musicisti Cantanti lirici Insegnanti di canto e Artisti di musica e di opera lirica

Iscrivi il tuo Coro

Se il tuo coro non ha il sito web oppure vuoi aumentarne la popolarità allora iscrivilo al nostro sito.
Guarda i cori già inseriti:

Elenco cori di musica e opera lirica

Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 7/22/17 22:35
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok