√ LIRICAMENTE.IT >>IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA LIRICA E OPERA LIRICA Concorso Internazionale di canto lirico di Spoleto Corsi di Alta Formazione Accademia Maggio Musicale Fiorentino
Dati dimenticati?

IL SITO PER GLI APPASSIONATI DI OPERA LIRICA

Chiudi Finestra
Home  Mappa  Contatti  RSS 

Commento al documento:
» Intervista a Pierpaolo, figlio del celeberrimo baritono Piero Cappuccilli


Nome:michele zerman
E-mail:mrzerman@virgilio.it
Professione:quadro direttivo
Località┬á:verona
Caro Pierpaolo non ho mai avuto la fortuna di ascoltarLa ma Le faccio questo augurio:di essere bravo il 50% di suo padre. Infatti se Lei valesse come baritono la metà di quello che è stato suo padre Piero Cappuccilli, Lei attualmente potrebbe benissimo essere il più grande baritono del mondo. Io che sono più vecchio di Lei, ho avuto la fortuna di "vedere" sulla scena Suo Padre anche negli anni 60/70: ebbene una volta sentito Cappuccilli chiunque avrebbe voluto vedere il ruolo del baritono interpretato esclusivamente da Lui!!!E guardi che la distinzione di baritono verdiano mi piace poco perchè è assolutamente riduttiva.Le assicuro che era e resta insuperabile anche in Donizzetti (a casa Vostra par di capire ne avete avuto testimonianza felice!), Bellini, Rossini. Ma cantava bene anche Masetto nel Don Giovanni (era molto giovane e la registrazione era davvero prestigiosa). Insomma Piero Cappuccilli non conosceva limiti tecnici: per fortuna ci sono ancora delle testimonianze della sua arte insuperata su YOU TUBE: Andrea Chenier, Rigoletto, Attila, Trovatore, Don Carlo, La forza del destino, Simon Boccanegra, Macbeth (queste due ultime disonore italiano per non aver conservato simili capolavori in buono stato! per fortuna ci sono i giapponesi...). Non solo su You Tube; ovviamente ho tutte i DVD Video in commercio che sono riuscito a reperire. Insomma in qualunque opera cantasse, Cappuccilli era il più grande.Ricordo per esempio un Trovatore del 1970:quando entrava in scena con il suo costume bluette da Conte di Luna e intonava "tace la notte..." faceva due passi in avanti e poi intonava "ah l'amorosa fiamma" ecco Piero Cappuccilli diventava il dominatore assoluto di quella immensità rappresentata dal palcoscenico dell'Arena!Insuperabile ineguagliato Mitico Piero!La stessa cosa è percepibile in audio nella registrazione dal vivo a Mosca: i due passi avanti si sentono sulle assi del palcoscenico prima che esploda la meravigliosa voce "ah l'amorosa fiamma". Quante recite in Arena alla Scala! Mi scusi non voglio tediarla con i miei ricordi. Le ripeto pertanto a chiosa del mio commento l'auspicio fattoLe all'inizio: l e auguro di diventare bravo la metà di quanto lo era suo padre. Allora avremo sicuramente il più grande baritono del 2000! Con stima profonda Michele Zerman.

Torna al documento:
» Intervista a Pierpaolo, figlio del celeberrimo baritono Piero Cappuccilli


Dite la vostra...



Inserisci il curriculum Alta Visibilità

Si tratta di un'ottima occasione per farsi conoscere nel mondo della musica e dell'opera lirica e ti consentirà di essere contattato direttamente dalla persone interessate.
Guarda i curricula già inseriti:

»Curriculum Musicisti Cantanti lirici Insegnanti di canto e Artisti di musica e di opera lirica

Iscrivi il tuo Coro

Se il tuo coro non ha il sito web oppure vuoi aumentarne la popolarità allora iscrivilo al nostro sito.
Guarda i cori già inseriti:

Elenco cori di musica e opera lirica

Cookie | Privacy Policy | Copyright 2006 © | Powered by Andrea Ferretti | 12/6/16 20:50
Liricamente.it utilizza cookie, anche di terze parti. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie    Leggi tutto Ok